SI VUOLE CANCELLARE IL CENTRO DOCUMENTAZIONE PADULE DI FUCECCHIO?

Padule. Il laboratorio delle erbe palustri
Padule. Il laboratorio delle erbe palustri

PESCIA-CASTELMARTINI. Negli ultimi tempi, il Centro di Documentazione del Padule di Fucecchio è chiaramente oggetto di attacchi sconsiderati, che si sommano ai tentativi di impoverirne la funzionalità, anche attraverso la sottrazione di risorse finanziarie.

Adesso sono presi di mira pure i suoi dipendenti, operatori scientifici di primordine, che assicurano l’eccellente qualità delle azioni di studio, di gestione delle aree protette, di promozione turistica e didattica.

Le titubanze della Provincia di Pistoia, la presa di posizione dei Sindaci di Ponte Buggianese e Larciano, usciti dal consiglio del Centro, e adesso lo scomposto attacco del rappresentante della Fattoria Banchieri di Castelmartini (alla quale speriamo si risponda da parte della presidenza del Centro), testimoniano l’esistenza di un disegno che forse punta alla chiusura di questo importante Istituto.

La recente polemica sulla questione degli sfalci appare del tutto pretestuosa; ma al di là delle singole questioni, sulle quali è naturale avere opinioni diverse e sulle quali il Centro interviene con legittimi pareri scientifici, crediamo sia fondamentale ribadire che il Centro è un luogo di elaborazione di conoscenza, di gestione, promozione e valorizzazione che ha importanti ricadute a favore all’intera comunità valdinievolina.

Riserva Naturale del Padule di Fucecchio
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio

La sua funzionalità ed il suo rafforzamento sono quindi interesse di tutti, cittadini e Istituzioni.

L’Osservatorio, nell’esprimere anche vicinanza e solidarietà ai dipendenti del Centro, invita le organizzazioni, i cittadini e le istituzioni locali a sostenerlo e a respingere questo attacco, promuovendone il consolidamento e rafforzando ed ampliando i siti di protezione del Padule.

Invita altresì le Province di Pistoia e di Firenze e la Regione Toscana a mettere fine a questo stato di incertezza in cui è oggi costretto ad operare il Centro.

Omero Nardini
Osservatorio faunistico Le Morette

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento