SIBE GRUPPO AF PRATO: CON LIVORNO L’ESORDIO MIGLIORE

I Dragons partono come si erano fermati: con un gioco corale. Esordio per il play Berni, l’ala Casella e il centro Artioli. Bene la sinergia vecchi-nuovi: i 7 senior si mettono a disposizione, mentre i due golden boys Manfredini e Pacini tengono il passo con personalità e attenzione crescenti. Nel prossimo fine settimana il terzo incontro

La presentazione dei Dragons

PRATO. Buona la prima stagionale davanti al pubblico della Toscanini per Sibe Prato che, nel secondo turno di Coppa Toscana, batte una squadra candidata alla vittoria finale, US Livorno.

Dopo l’amichevole di venerdì a Quarrata e una settimana di intenso lavoro per arrivare a una condizione atletica ottimale, Sibe Gruppo AF Prato sfodera una prova corale: vecchi e nuovi, giovani e ed esperti danno il massimo, si mettono sempre al servizio della squadra; buone le due fasi. I numeri parlano chiaro: 5 giocatori in doppia cifra, 14 assist di squadra, 30 rimbalzi.

Partenza siderale per i Dragons che nel primo quarto macinano ben 24 punti con un distacco di oltre 10 da Livorno. Tutti e nove i giocatori già ruotati dallo staff a inizio secondo quarto. Il lavoro fisico si fa sentire, le gambe si appesantiscono ma rimane sempre alta la voglia di aiutarsi. Prevedibile anche il rientro di Livorno in seguito al calo fisiologico di Prato che, però, ha il merito di rispondere colpo su colpo di fronte agli attacchi labronici.

Ottime le uscite dai time-out con i canestri di Magni e il buzzer beater di Casella, dopo una rimessa disegnata da coach e ben eseguita. Esordio per il play Berni, l’ala Casella (top scorer con ben 20 punti all’esordio Dragons) e il centro Artioli: 3 giocatori nuovi che assieme al blocco dei confermati stanno facendo un lavoro importante per provare a giocare una stagione importante. Nel quarto finale Prato resta lucida: attacca la zona molto bene e continua a muovere la palla. Negli ultimi 4 minuti del spallata decisiva 10-2, con 2 triple di Salvadori e un jump di Berni e Pacini che chiude il match.

Finale bellissimo: entusiasmo, applausi e grande 5 per tutti, vecchi e nuovi e urlo a centrocampo coi bimbi del giovanile. Tutti insieme coi loro idoli.

Il commento del secondo assistente e video analista al suo debutto in prima squadra, coach Marco Calzolari: “Era un esordio per me, c’era un po’ di emozione e belle vibrazioni. Ringrazio coach Pinelli per l’opportunità, anche per avermi lasciato la conferenza stampa.

Abbiamo approcciato bene la gara, nonostante 48 ore fa fossimo in campo ad allenarsi con Quarrata. Bella la disponibilità dei ragazzi nello stare insieme, bravi i senior a fare gruppo e dare fiducia ai giovani che, dal canto loro, hanno dato energia e minuti di qualità nel finale. Stanno lavorando molto e lo fanno con voglia e sorriso: è importante. Rimbalzi e punti in transizione con 5 uomini in doppia cifra sono ottimi indicatori del lavoro svolto. Adesso poche ore per riposare e sotto con l’ultima settimana di carico. Avanti con questo entusiasmo, forza Dragons!”.

I parziali: 24-12; 40-32; 54-56; 79-71

Il tabellino: Berni 11; Manfredini 10; Smecca 1; Staino 2; Pacini 7; Magni 12; Salvadori 13; Artioli; Casella 20; ne: Sangermano, Settesoldi; Rosati. Allenatore Pinelli, assistente Calzolari M.

[lorenzo somigli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email