sicurezza. ED ORA SUBITO UN CONSIGLIO COMUNALE APERTO

Dopo la manifestazione di fronte al municipio l'auspicio del Movimento 5 Stelle è che “l’onda d’urto generata" non si esaurisca
Grande partecipazione alla manifestazione di fronte al Comune

MONTECATINI. “Quello che è accaduto è intollerabile, inaccettabile, ingiustificabile; sia come genitore, sia come cittadino. La risposta delle forze dell’ordine non si farà attendere, ma l’onda d’urto generata da questo evento non deve esaurirsi qui.

Facciamola arrivare al Prefetto perchè si faccia l’impossibile per ottenere almeno lo sblocco delle mobilità.

Facciamola risuonare in città a ridestare il nostro senso di comunità; deve essere un’onda d’urto che non ci allontana ma ci avvicina gli uni agli altri.

La sfida che ci aspetta non può vederci separati: la sfida è quella di rifondare uno spirito di collettività che abbiamo ormai perduto; la sfida è anche quella di riprenderci il controllo del nostro territorio per la sicurezza di tutte le persone che vi abitano.

Ci auguriamo che la richiesta di un Consiglio Comunale aperto non rimanga inascoltata.”

Cristiano Berti – M5S Montecatini Terme

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento