SINDACATI DI POLIZIA: «NELL’INTERESSE DI TUTTI IL PREFETTO DEVE ESSERE RIMOSSO»

Mauro Lubatti, Prefetto di Pistoia
Mauro Lubatti, Prefetto di Pistoia

PISTOIA. I Sindacati di polizia, concordemente, accusano il Prefetto Lubatti di ostruzionismo nel trasferimento al nuovo polo della sicurezza.

Ecco il documento sottoscritto da tutti, in cui si chiede al Ministro Alfano di rimuovere il dottor Lubatti da Pistoia:

Tutti i sindacati di Polizia della provincia di Pistoia, Sap, Coisp, Siulp, Siap, Silp, Consap e Ugl, nel prendere atto della evidente responsabilità del dottor Mauro Lubatti, Prefetto di Pistoia,  della situazione di stasi che riguarda il trasferimento della Questura, della Polizia Stradale e della Prefettura, nel Nuovo Polo della Sicurezza di via Pertini, chiedono pubblicamente un immediato intervento del Ministro dell’Interno Angelino Alfano affinché preveda per la provincia di Pistoia, l’avvicendamento di un nuovo Prefetto capace di portare a compimento l’iter burocratico che allo stato è completamente arenato negli uffici dell’Autorità Governativa locale.

A due anni dal primo stop ai lavori durante i quali è stato evidente l’interessamento e l’intervento di politica, amministrazioni locali e statali, che insieme alle OO.SS. hanno concretamente lavorato affinché, nonostante le difficoltà economiche dello Stato italiano, si riuscisse a portare avanti il progetto –  vista la precaria situazione degli immobili attualmente occupati dalla Questura e dalla Polizia Stradale – Pistoia ha dovuto subire il suo Prefetto che rallenta e non agevola il progetto del nuovo Polo della Sicurezza, che prima di riguardare lui,  riguarda il benessere ed il prestigio di una città intera.

La mancata volontà a concretizzare  un così importante progetto non può e non deve essere lo specchio di un’inefficienza dello Stato, che tutti vogliono essere superata nei fatti, ma che taluni di fatto vogliono ancora personalizzare e non razionalizzare.

SAP                        COISP         SIULP         SIAP         SILP         CONSAP        UGL POLIZIA
Carobbi Corso   Rovito     D’Aguanno       Scano      Additati       Mazzoni               Vaselli

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “SINDACATI DI POLIZIA: «NELL’INTERESSE DI TUTTI IL PREFETTO DEVE ESSERE RIMOSSO»

Lascia un commento