sindaco. IL RIBALTONE DI PISTOIA

Alessandro Tomasi

PISTOIA.  Questo pezzo è molto atteso e sofferto dopo la pressante campagna elettorale e chi scrive, seppur vivendo ad Agliana si sente coinvolto, come uno qualunque.

A parte tutte le argomentazioni di merito che seguiranno per un fantastico esito che premia Alessandro Tomasi, ci preme sottolineare un elemento da calendario di rilevanza storica.

Da questo 2017, Pistoia avrà una doppia data da festeggiare: il 25 Aprile e il 25 Giugno. Oggi, a 72 anni dalla fine della guerra, possiamo dire che sarà anche il 25 Giugno la data della seconda “liberazione” e non dai fascisti.

Questo, va detto, per replicare alle tonnellate di retorica che sono state versate dai Bertinulliani dell’ultima settimana di (s)propaganda antifascista.

W l’Italia e W i pistoiesi, adesso davvero meritevoli della Città capitale della cultura.

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento