soc.rem & cremazioni. SEMPLICI: «UN ATTEGGIAMENTO CHE NON FA ONORE AL SINDACO»

La capogruppo Margherita Semplici
La capogruppo Margherita Semplici

PISTOIA. Ho appreso questa mattina che il Tar ha accolto l’istanza di sospensione cautelare della delibera di Giunta con cui erano state sensibilmente ridotte le tariffe per la cremazione senza alcun confronto con So.Crem (gestore, di fatto, del servizio) e senza la previa valutazione della sostenibilità economico finanziaria delle stesse.

Premetto che sto ancora attendendo la risposta all’interpellanza da me presentata sul punto (iscritta all’ordine del giorno del Consiglio comunale di lunedì 30 novembre) e che quindi non conosco in dettaglio gli orientamenti del Sindaco e della Giunta né le valutazioni che intenderanno svolgere a seguito della nuova situazione.

Ritengo, però, che a questo punto, il Comune dovrebbe scegliere la strada del dialogo con il gestore, evitando contrapposizioni inutili che andrebbero soltanto a nocumento dell’utenza: come la pronuncia del Tar dimostra, atteggiamenti di prevaricazione come quelli che il Comune ha tenuto in questa vicenda certamente non premiano e, anzi, possono essere forieri di danni per l’amministrazione stessa.

Nell’accaduto, ciò che meraviglia e desta amarezza, in particolare, è il contegno tenuto dal Sindaco e dalla Giunta: a fronte di un disagio, esposto da So.Crem con chiarezza sia attraverso richieste formali di incontro sia pubblicamente dinanzi alla Città, si è parato un muro di silenzio e di indifferenza, un atteggiamento che non solo non fa onore al ruolo politico-istituzionale del Sindaco ma che dimostra palesemente che la partecipazione e la disponibilità tanto ostentate, con roboanti dichiarazioni di facciata, sono ben lungi dall’essere garantite in concreto.

Margherita Semplici
Capogruppo Pistoia Domani

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “soc.rem & cremazioni. SEMPLICI: «UN ATTEGGIAMENTO CHE NON FA ONORE AL SINDACO»

  1. Bè che il Bertinelli sia un po arrogantello è ormai evidente…lui come tutti i filosofi moderni, incapaci di filosofeggiare in proprio, si erge al di sopra della massa solo per aver preso una laurea che gli permette di conoscere e forse capire un tantinello di Kant, Heidegger o Platone, piuttosto che Locke. E così pensa che rispondere alle domande, sia cosa di una noia infinita, così come ritiene che la mail sia una cosa monodirezionale, dove a chi scrive a lui viene opposto un significativo nulla. Peccato però che i grandi della storia sono coloro che ci hanno proposto il loro sapere vero, originale e non appreso, con grandissima umiltà. Quindi Bertinelli scenda pure dal podio che tanto a fine mandato se non la rieleggono Lei è solo un disoccupato della Edison

Lascia un commento