SOPRALLUOGO AI LAVORI SULLA FRANA DI CANTAMAGGIO

Stamani, venerdì 28 agosto, a Cutigliano ai lavori appena terminati in località Pozza, via Cantamaggio con l’assessore regionale Fratoni e il Presidente del Consorzio di Bonifica Toscana Nord
Federica Fratoni
Federica Fratoni

CUTIGLIANO. Sopralluogo questa mattina dell’assessore regionale, Federica Fratoni e del Presidente del Consorzio di Bonifica Toscana Nord, Ismaele Ridolfi, che insieme al sindaco, Tommaso Braccesi,  si sono recati a verificare l’intervento, da poco concluso, di recupero e consolidamento del versante boscato in località Pozza, a monte di via Cantamaggio. Presenti anche i tecnici di Regione, Consorzio e Comune.

L’intervento è stato interamente finanziato dalla Regione Toscana, a valere sul Piano di Sviluppo Rurale – Psr 2007/2013, per circa 250 mila euro, su progettazione del Comune di Cutigliano, che si è avvalso della società cooperativa agricolo forestale Dream Italia, con il Consorzio di Bonifica Toscana Nord ente attuatore dei lavori.

La vicenda di via Cantamaggio risale a gennaio 2014, quando, a causa delle piogge torrenziali, la pendice a monte della strada fu interessata da un grave movimento franoso che ostruì la carreggiata. Sul posto fu effettuato un primo intervento di sistemazione, a garanzia dell’incolumità pubblica, con un finanziamento per somma urgenza di circa 20 mila euro, assegnati in parte da Provincia di Pistoia, Comprensorio di Bonifica n. 4 Valle del Serchio e Comune di Cutigliano.

“Appena insediato, insieme all’amministrazione comunale ci siamo messi alla ricerca di finanziamenti e a luglio 2014 abbiamo avviato le procedure per la presentazione della richiesta sul Psr 2007/2013.

Tommaso Braccesi, Sindaco di Cutigliano
Tommaso Braccesi, Sindaco di Cutigliano

Ad agosto 2015, a solo un anno di distanza, siamo stati in grado di riaprire completamente la strada e renderla di nuovo percorribile da veicoli e pedoni – ha sottolineato il sindaco, Tommaso Braccesi – È il risultato di un  lavoro di squadra fra tutti gli enti coinvolti, che, in tempi relativamente brevi, ha permesso di riconsegnare alla comunità la piena fruibilità di questa via di comunicazione, che ha un valore strategico sia per i cittadini che a fini turistici”.

Per la messa in sicurezza della  pendice a monte di via Cantamaggio sono stati effettuati interventi di bonifica, recupero e consolidamento, con taglio di piante erboree, risagomatura del versante, realizzazione di tratti di palificata a monte e valle strada, sistemazione dell’attraversamento e posa di guard-rail danneggiato.

Dopo il sopralluogo, presso la sala consiliare di Palazzo dei Capitani si è svolto un incontro con tutti i sindaci dei Comuni della montagna che rientrano nell’ambito del Consorzio di Bonifica Toscana Nord (Cutigliano, Abetone, Piteglio, San Marcello e Marliana), la Provincia di Pistoia, insieme anche all’assessore regionale Fratoni e al presidente del Consorzio, Ridolfi,  per fare il punto della situazione anche in vista della presentazione di segnalazioni di interesse da parte dei consorzi e degli enti locali, per la realizzazione di interventi di riduzione del rischio idrogeologico cantierabili negli anni 2016 e 2017 da finanziarsi nell’ambito del Psr 2014-2020.

[comune cutigliano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento