SORPRESI NELLA NOTTE A RUBARE RAME, DENUNCIATI

Si tratta di due 37enni pistoiesi già noti per i loro trascorsi
Carabinieri

PISTOIA. Due denunce per furto di rame.

Erano stati sorpresi nel cuore della notte, nell’ultimo week end di gennaio, in via Fiorentina da una pattuglia del Norm che aveva intimato loro l’alt per procedere ad un controllo. Ma lo avevano ignorato, tentando di eclissarsi a bordo di una Fiat Punto che era stata lungamente inseguita e finalmente bloccata in via Carota e Molina. I militari avevano controllato gli occupanti, due 37enni pistoiesi già noti per i loro trascorsi ma, soprattutto avevano trovato sui sedili posteriori e nel bagagliaio dell’auto, 50 metri di grondaie in rame di evidente provenienza furtiva.

Gli accertamenti svolti successivamente hanno permesso di chiarire che i manufatti, erano stati rubati la stessa notte dai due denunciati, presso l’immobile della “Edilcom” di via Erbosa, società in liquidazione. Il materiale è stato sequestrato in attesa di un provvedimento di restituzione della procura ai legittimi proprietari.

CUTIGLIANO. Non si sarebbe trattato di un atto vandalico, come inizialmente denunciato da personale dell’ufficio tecnico del comune di Abetone-Cutigliano alla locale stazione carabinieri, il danneggiamento a causa di un piccolo incendio avvenuto il 6 febbraio scorso di due contenitori per carotaggi, collocati sotto la loggia quattrocentesca antistante il Palazzo dei Capitani.

La collocazione del materiale era provvisoria ed era conseguente ad una serie di attività di controllo delle fondamenta dello storico palazzo con l’esecuzione di carotaggi del terreno. Ieri, lo stesso personale tecnico del comune, dopo una serie di accertamenti effettuati dopo la scoperta del danno, ha integrato la denuncia precedentemente sporta, comunicando che le fiamme che hanno danneggiato i due contenitori erano state provocate dal cortocircuito sprigionatosi da una cassetta di derivazione elettrica dell’impianto di illuminazione del loggiato storico, escludendo così ogni ipotesi dolosa dell’evento.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento