SORVEGLIANZA FITOSANITARIA: TECNICHE DI RICONOSCIMENTO TEMPESTIVO DI FITOPATOLOGIE E PARASSITI

Un corso breve online interamente gratuito dal 7 al 17 febbraio. Iscrizioni entro il 2 febbraio

Corso1

PISTOIA. Il Gruppo Operativo Autofitoviv, coordinato dall’Associazione Vivaisti Italiani, organizza un corso di formazione in “Tecniche di autocontrollo e di riconoscimento tempestivo di fitopatologie o di parassiti” aperto a tutti gli agricoltori e forestali e ai dipendenti di Comuni o enti parco della Regione Toscana.

Orario: sette incontri dalle ore 17 alle 19.
Un percorso formativo interamente online e gratuito, articolato in sette incontri serali di 2 ore ciascuno così da non interferire con il lavoro, che mira a fornire le competenze per mettere in atto specifici protocolli di sicurezza per una corretta identificazione di malattie delle piante e agenti patogeni anche esotici.
È il corso di formazione breve a distanza “Tecniche di autocontrollo e di riconoscimento tempestivo di fitopatologie o di parassiti” del Gruppo Operativo Autofitoviv, coordinato dall’Associazione Vivaisti Italiani con il PIN – Polo Universitario di Prato Città di Prato nel ruolo di gestore dell’attività formativa, la cui 3ª edizione si svolgerà dal 7 al 17 febbraio 2022 sulla piattaforma Google Meet (con necessità dunque di computer con webcam e buona connessione Internet).
Questo corso, realizzato dal GO Autofitoviv (sulle “Buone pratiche per l’autocontrollo e la gestione fitosanitaria sostenibile nel vivaismo ornamentale”) con il cofinanziamento FEASR del Psr 2014-2020 della Regione Toscana e con quattro partner di ricerca come CREA, CNR-IPSP e Università di Firenze e di Pisa, ha come destinatari i seguenti soggetti con sede legale e/o almeno una sede operativa/unità locale in Toscana: imprenditori agricoli, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese, dotati di partita IVA; titolari di imprese forestali, singoli e associati, iscritti al registro delle imprese e che abbiano una attività principale o secondaria con codice ATECO che inizi con A 02; amministratori e dipendenti, anche con funzioni dirigenziali, di gestori del territorio, rappresentati da Comuni, Enti Parco ed enti gestori dei siti della Rete Natura 2000.

Possono partecipare pure i lavoratori dipendenti e i coadiuvanti familiari iscritti all’INPS.
Nel dettaglio il corso fornisce gli elementi di conoscenza necessari a: monitorare e prevenire l’azione dei nematodi e degli insetti; mettere in pratica tecniche di diagnosi per i principali patogeni delle specie ornamentali; attivare azioni di diagnostica circa la possibile invasione di patogeni esogeni.
Calendario:
– Azioni di prevenzione per l’introduzione di insetti esotici nei vivai / Docente: Elisabetta Gargani
7 febbraio ore 17-19
8 febbraio ore 17-19
– Monitoraggio, prevenzione e possibili trattamenti di nematodi / Docente: Silvia Landi
10 febbraio ore 17-19
11 febbraio ore 17-19
– Diagnostica precoce d’invasione dei principali patogeni esogeni / Docente: Nicola Luchi
14 febbraio ore 17-19
15 febbraio ore 17-19
– Tecniche di diagnosi innovative per i principali patogeni delle specie ornamentali / Docente: Anita Haegi
17 febbraio ore 17-19
Per ulteriori informazioni: https://www.autofitoviv.eu/tecniche-di-autocontrollo…/.

[avi]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email