SPECIAL OLYMPICS, DAL 5 AL 9 GIUGNO 300 ATLETI AL CAMPO SCUOLA DI PISTOIA

La 34° edizione della manifestazione olimpica nazionale si svolgerà a Montecatini Terme. La città di Giano pronta a ospitare sportivi e familiari per un totale di quasi 700 persone offrendo la possibilità di conoscere le bellezze storiche, artistiche ed enogastronomiche pistoiesi
Special Olympics 2018 conferenza stampa

PISTOIA. Pistoia si sta preparando a accogliere per 5 giorni, dal 5 al 9 giugno, oltre 300 giovani atleti al campo scuola di atletica leggera, dove svolgeranno gare in questa disciplina sportiva, una delle 20 presenti nell’ambito degli Special Olympics, Giochi olimpici estivi nazionali che quest’anno saranno ospitati a Montecatini Terme dal 4 al 10 giugno, le olimpiadi di atleti con disabilità intellettiva che provengono da tutta Italia.

La manifestazione sportiva, giunta quest’anno alla 34° edizione, vedrà la partecipazione di 3.000 giovani sportivi suddivisi in 20 discipline (tra cui appunto l’atletica leggera si svolgerà a Pistoia). La sede del villaggio olimpico sarà presente nella città termale ma il ricco programma sportivo coinvolgerà vari comuni del territorio provinciale – tra cui quello di Pistoia – impegnando in totale 1.300 volontari, 650 tecnici e più di 600 accompagnatori.

L’iniziativa “pistoiese” è stata presentata stamani durante una conferenza stampa alla quale hanno partecipato per il Comune di Pistoia il sindaco Alessandro Tomasi, l’assessore al turismo Alessandro Sabella, il vicesindaco e assessore all’inclusione sociale Anna Maria Celesti e l’assessore allo sport Gabriele Magni. Presenti anche l’assessore alle attività produttive del Comune di Montecatini Terme Helga Bracali, il presidente del comitato organizzatore locale di Special Olympics Moreno Mencarelli, il delegato provinciale del Coni Vittoriana Gariboldi, la presidente dell’Associazione sportiva dilettantistica Maic Maria Chiara Bardelli e la responsabile dell’area scuola Toscana Special Olympics e rappresentante dell’ufficio scolastico provinciale per sport e salute Lucia Giachini.

Per cinque giorni, dal 5 al 9 giugno, Pistoia ospiterà un totale di 700 persone fra atleti (300) e i loro familiari provenienti da ogni parte d’Italia. Un’occasione importante per conoscere Pistoia, la sua storia, i suoi musei, le sue bellezze grazie al legame tra sport, cultura e turismo. Per offrire agli atleti la possibilità di visitare la città, l’Amministrazione sta organizzando, attraverso gli uffici comunali, visite guidate, escursioni e altro da proporre agli sportivi e alle loro famiglie.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento