sport. RUGBY PISTOIA, 18-0

E comunque è quando il gioco si fa duro che i duri cominciano a giocare...
Rugby 1
Rugby 1

PISTOIA. Domenica scorsa, 8 maggio, al Turchi, la squadra pistoiese di Rugby ha giocato l’ultima partita della stagione contro i ragazzi del Mugello Rugby.

La squadra degli “Orsi “ ha concluso l’annata sportiva a metà classifica, sesti su undici, ma con la soddisfazione di non aver rinunciato al rugby nonostante le mille difficoltà che si trovano a dover fronteggiare.

Durante il terzo tempo, quando i ragazzi e gli ospiti brindavano con un buon vino di Montalcino dell’azienda agricola F.lli Evangelisti, cioè della famiglia di Mattia Evangelisti che gioca nella squadra pistoiese, e le lasagne non facevano a tempo a raffreddarsi… prima Manuel Camera e poi il capitano della squadra Lorenzo Neri, ci hanno raccontato dei loro problemi.

Rugby 2
Rugby 2

I ragazzi hanno più volte chiesto anche in occasioni pubbliche, al Sindaco della città, un campo dove giocare e dove allenarsi, un campo con spogliatoi, docce e quel minimo di attrezzature a norma che consentano di allestire un terzo tempo come si deve. Per chi non lo sapesse il terzo tempo del rugby è una parte essenziale del gioco anche se consiste nello stare insieme tra le due squadre avversarie a mangiare e bere.

Ebbene la squadra di rugby cittadina non ha un campo per allenarsi o meglio ha l’autorizzazione ad utilizzare un pezzo di terra del Pistoia Ovest ormai in stato di abbandono, privo delle misure minime di sicurezza sia sul terreno di gioco che per quanto riguarda gli spogliatoi.

Lorenzo Neri, il capitano
Lorenzo Neri, il capitano

Il capitano della squadra Lorenzo Neri, è stato molto circostanziato nel denunciare il grave stato in cui si trovano gli appassionati di questa disciplina sportiva, in questa città dove invece abbondano i campi esclusivi per il calcio: il rapporto è 18 a 0.

Diciotto campi di calcio, di cui i rugbisti dicono di comprendere perfettamente il senso data l’incidenza del calcio nel panorama sportivo nazionale ma che appaiono sproporzionati se si considera che per il rugby, Pistoia non ha trovato niente, anzi concede agli Orsi, il Turchi la domenica ma si fa pagare (2000 € l’anno) la segnatura del campo che dovrebbero eseguire gli incaricati del Comune ma siccome nessuno la sa fare. i ragazzi se la devono fare da soli…

Rugby 3
Rugby 3

Abbiamo parlato anche con un genitore, Tommaso Bini, padre di un ragazzo di dieci anni che ama il rugby, che si è avvicinato a questo sport con passione per imparare e praticarlo regolarmente ma che di fronte a tante carenze strutturali rilevate anche dallo stesso genitore, probabilmente dovrà rinunciare.

Diciamo che il rugby è un gioco da uomini duri ed è quando il gioco si fa duro che i duri cominciano a giocare (Bluto docet)…

[Paola Fortunati]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “sport. RUGBY PISTOIA, 18-0

  1. Devo rettificare, la partita di domenica 8 non è stata l’ultima della stagione, bensì la penultima. Meglio, resta un po’ di tempo per trovare un bel campo per questi sportivi! 🙂

Lascia un commento