SR 66, CATTIVA MANUTENZIONE E ERBA ALTA

La Pro Loco di Brandeglio scrive ai presidenti di Regione e Provincia, al sindaco di Pistoia, alla stampa
Sr 66 località Cireglio

LE PIASTRE. Egregio Presidente Rossi, le scriviamo in merito al tratto di strada Regionale che attraversa il Nostro territorio, e più precisamente il tratto che va dalla località Ponte Calcaiola km 40+500 fino alla località Le Piastre km 47+500 circa; ma anche nel restante tratto della SR 66 le cose non cambiano.

Vogliamo portare alla Sua attenzione lo stato di cattiva manutenzione ordinaria in cui è lasciata la suddetta strada; sono ormai due anni il cui il taglio dell’erba non viene eseguito dalla Provincia di Pistoia, a bordo strada hanno preso campo oltre alle erbacce anche molta vegetazione infestante che si sporge sulla sede stradale pregiudicando anche la sicurezza, senza contare che detta vegetazione potrebbe risultare pericolosa per la condotta incivile di alcuni automobilisti che hanno la cattiva abitudine di gettare mozziconi di sigaretta accesi dal finestrino, anche le cunette laterali non vengono ripulite da tempo facendo si che quando piove la strada diventi come un fiume.

Anche dove sono stati fatti piccoli interventi di asfaltatura le cose rimangono incomplete, ci riferiamo in particolare alla località Borghetto km 44+300 circa ( scriviamo il km poiché il cartello che segnala detta località è mancante da anni nonostante i vari solleciti di ripristino)  dopo aver fatto un buon lavoro di ripristino del manto stradale circa 70 mt la barriera di protezione (guard-rail) è stata rimossa ed al suo posto ormai da inizio  Aprile sono stati sistemati dei new-jersey in plastica provvisori.

Questa strada come Lei ben sa è la strada che conduce all’Abetone ed ha un notevole traffico di autoveicoli e mezzi pesanti,(oltre trecento passaggi giornalieri di autoarticolati), sono frequenti i sinistri di veicoli che vanno ad urtare muretti o barriere di protezione provocandone il parziale crollo, gli stessi rimangono in condizioni precarie senza essere riparati  da anni. E’ ormai consuetudine dalle nostre parti chiedersi quanti cartelli segnaletici ha ancora la Provincia visto che la strada è disseminata di cartelli di pericolo.

Ecco signor Presidente vorremmo che si procedesse ad una inversione di tendenza cercando di tornare a fare una manutenzione ordinaria adeguata all’importanza della strada, consapevoli delle difficoltà che attraversa la Provincia, riteniamo però necessario e urgente provvedere in merito.

[pro loco brandeglio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento