SR325. INTERVENTI IMMEDIATI DI SOMMA EMERGENZA

Prevista la messa in sicurezza del versante di monte nel Comune di Vernio

PRATO. A seguito dell’ondata di maltempo che dal 2 novembre ha interessato la Regione Toscana, sul territorio provinciale si sono verificati allagamenti, con conseguente rilascio di detriti lungo la viabilità, frane e smottamenti, oltre a crolli di strutture di entità limitata.

Nello specifico, lungo la SR325 al km 54+200 nel Comune di Vernio hanno avuto luogo crolli di massi e terra provenienti dal versante di monte. Le intense piogge dei giorni successivi hanno contribuito ad aggravare ulteriormente le condizioni del versante, rappresentando una situazione di potenziale pericolo per gli utenti della strada.

Dal momento che il distacco e la conseguente caduta di materiale detritico non consentono la circolazione dei mezzi in sicurezza e che l’arrivo del periodo invernale, con l’intensificarsi di piogge e nevicate, potrebbe aggravare repentinamente le condizioni dei versanti, provocando il distacco di porzioni sempre maggiori fino a compromettere la stabilità dell’intero fronte, la Provincia di Prato ha reso necessaria la disposizione dell’immediata esecuzione dei lavori di messa in sicurezza del versante, al fine di preservare la pubblica e privata incolumità.

In estrema urgenza sarà predisposta l’apposizione di opportuna segnaletica stradale per la segnalazione del pericolo, dei lavori in corso e per il pilotaggio del traffico, anche mediante l’attivazione di un unico senso di marcia o temporanee chiusure parziali della circolazione durante le operazioni più pericolose, regolate da movieri a terra o semaforo automatico.

Allo scopo di mettere in sicurezza i versanti interessati la Provincia procede ad eseguire con estrema urgenza l’ispezione dei versanti con pulizia, disbosco e disgaggio dei massi considerati più pericolosi ed il consolidamento dei versanti con reti e chiodature in acciaio.

“Abbiamo immediatamente attivato tutte le risorse necessarie per affrontare questa situazione di emergenza nel modo più rapido ed efficace —ha dichiarato il presidente della Provincia Simone Calamai — La sicurezza dei nostri cittadini è la massima priorità”
[elci — toscana notizie]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email