“STANZE SEGRETE DI UNA CASA COLONICA”. ABITARE LA CAMPAGNA

Una camera da letto alla Casa di Zela
Una camera da letto alla Casa di Zela

QUARRATA. Sono quasi scomparse dal nostro paesaggio e quelle che restano sono per lo più mute.

Per questo motivo il Museo di Casa di Zela propone il tema delle case coloniche con due visite racconto della sua sede, un’antica casa di contadini nell’area naturale protetta della Querciola, a Caserana (Quarrata).

L’appuntamento è per domenica 17 maggio, alle 17 e alle 18, in occasione della giornata internazionale del museo. “Stanze segrete”perché nascondono la vita intensa, e oggi non immaginabile, che vi si è svolta.

La casa colonica è una macchina funzionale alla produzione delle risorse per vivere, sempre in equilibrio tra sostenibilità e precarietà. Il percorso parte dal pagliaio, si sviluppa all’interno fino alla torre medievale declassata all’allevamento dei colombi. “Il mezzadro lavora anche quando dorme”, recita un detto.

La quota di partecipazione è di 3 euro; ingresso gratuito per i soci Icom.

[casa di zela]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento