stato di [vam]piri. PAGARE ALLA POSTA O… DOVER SPENDERE DI PIÙ?

Bolli-auto: il taglieggiamento di Aci-Sermetra. O paghi come vogliono loro o altrimenti… «cazzi sua!»

Christopher-Lee-in-Dracula----PISTOIA. A proposito di Repubblica 70enne e cadente (vedi), con molti acciacchi e tanta cacca nell’armadio, riceviamo e pubblichiamo:

Caro direttore,
sicuramente ne avari già sentito parlare, ma quando siamo toccati in prima persona si sente di più…

  • Mia moglie riceve un “avviso bonario” (definizione già offensiva per come la penso io, ma come tu sai io sono un tecnico quindi non ho voce in capitolo sulle lingue) che non ha pagato il bollo della macchina nel 2015.
    Strano, perché siamo molto precisi, controllo e trovo la ricevuta.
    Bollo pagato alla posta con bollettino prestampato della Regione Toscana, però compilato a mano.
    Vado all’Aci e mi dicono che è colpa mia “perché mi ostino a pagare alla posta” e quindi nessuno mi assicura che il pagamento sia registrato digitalmente come invece fanno all’Aci (però da loro spendi 0.87 euro in più di esazione).
    Non mi torna, mi incazzo, dico loro che non capiscono una… e vado via. Mando via per email-Pec  la ricevuta. Mi rispondono che è tutto a posto e nulla devo.
  • Con la risposta per cui nulla devo mi avvisano che è in arrivo una cartella esattoriale di Equitalia perché non gli risulta pagato neanche il 2013.
    Bestemmio come un turco e mi sfavo ancora di più.
    Non mi torna di nuovo, riguardo e trovo la ricevuta di effettuato pagamento, con le stesse modalità:  compilazione manuale e bollettino prestampato del Granducato di Toscana.
    Ritonfo nuovamente con la posta certificata (me la danno gratis gli ingegneri…), mi rispondono per iscritto che nulla devo, ma cortesemente “mi consigliano di non pagare più alla posta ma o all’Aci o dal concessionario Sermetra”.
Bollo auto: «Questo c’è, ma devi venire a pagare da me!»
Bollo auto. «Questo c’è, ma devi venire a pagare da me!»

Detto questo mi domando:

  • Perché devo spendere di più all’Aci o da questa Sermetra del ca…pero quando sul sito del Granducato si scrive che si può pagare con bollettino postale prestampato in tutti gli uffici postali, spendendo anche meno?
    Con 87 centesimi a lavorare bevo tre caffè…
  • Siccome sono un tecnico che non sa le lingue e non capisce, però pensa, come posso non pensare che sono tutti d’accordo e lo fanno di proposito per pupparci anche l’anima? Glielo darei io qualcosa da fare al dott. *** dirigente responsabile…
  • Se io o mia moglie, per un qualsiasi motivo si fossero perse le ricevute, cambiava qualcosa  se avevamo pagato all’Aci o da Sermetra che registrano telematicamente, se non avevo la ricevuta di carta?

Caro direttore, sono sicuro che scriverai qualcosa in merito, ma tanto ad incazzarci siamo sempre i soliti coglioni e a me mi riesce molto bene.

Un saluto e grazie.

Ingegnere incazzato


«CAZZI SUA, CARO INGEGNERE»

All’Asl 3 te la producevano a gratis
All’Asl 3 te la producevano a gratis

 

Caro ingegnere che non sa le lingue,
le consiglio vivamente di leggere l’avventura che io stesso corsi all’Ospedale San Jacopo per un ticket pagato alla posta anziché come volevano le… Signorie Loro.

Si faccia una cultura leggendo qui: [ospedali 10 & lode – 2]. «cazzi sua», signor presidente rossi!.

Dopo le mie vivaci rimostranze, dissero che avrebbero fatto un’indagine interna: lei ci crede? E mi risposero mesi e mesi dopo.

Prima o poi pubblicherò tutto: per dare a ciascuno il suo – cioè cacca chi di cacca vive ogni giorno.

Grazie del suo intervento.

Edoardo Bianchini

P.S. – Se non sa le lingue, vada da Renzi. Lui l’inglese lo parla alla perfezione, come un fiorentino di Rignano. E vede come risolve alla svelta i nostri problemi…?

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento