STAZIONE FAP DI LIMESTRE: LA GESTIONE ALLA PRO-LOCO

Dopo 4 anni dal completo recupero, era il 24 ottobre 2015, la piccola stazione Fap di Limestre posta lungo l’ex percorso ferroviario, meta di sportivi e turisti, verrà aperta al pubblico. Video e galleria fotografica
La ex-stazione Fap di Limestre

LIMESTRE. Ci siamo, dopo 4 anni dal completo recupero, era il 24 ottobre 2015, la piccola stazione Fap di Limestre posta lungo l’ex percorso ferroviario, meta di sportivi e turisti, verrà aperta al pubblico.

L’edificio, anche se manca ancora la firma sullo schema di convenzione, verrà concesso in comodato gratuito, per finalità culturali e sociali, alla Pro-loco di Limestre.

Il Comune di San Marcello Piteglio a maggio del 2018 aveva indetto un’apposita manifestazione d’interesse per ricercare un gestore, andata però deserta.

La svolta a luglio 2019 quando l’immobile è stato richiesto dalla locale Pro-loco per adibirlo a sede sociale e proponendo eventuali collaborazioni con soggetti terzi (forse l’Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese?) per l’allestimento della parte museale, ed altre attività di promozione turistica e di prodotti del territorio.

La stazione di Limestre

La stazione, nell’intenzione dell’amministrazione, dovrebbe diventare un piccolo museo dedicato alla storia della Ferrovia Alto Pistoiese, dotato di strutture multimediali non invasive, in modo da poter lasciare fruibili gli spazi del fabbricato principale anche per altre iniziative.

All’interno è infatti già stato installato un video Hd legato al percorso della ferrovia, che viene proiettato sulle pareti interne e che può essere scaricato con un QRcode posto sull’esterno della stazione.

Qui il video realizzato per il nuovo spazio museale dell’ex stazione Fap di Limestre.

La scadenza della convenzione è fissata al 31 dicembre 2020 con possibilità di rinnovo di un ulteriore anno con semplice richiesta del gestore.

Marco Ferrari
[marcoferrari@linealibera.info]

Il casottino prima del restauro
La stazione di Limestre
La fermata di Limestre appena costruita nel 1926
La ex-stazione Fap di Limestre
La ferrovia Fap. Veduta del Rio Gonfienti prima di Limestre. Anno 1926
Ipotesi di ingresso al percorso a Limestre elaborato da Roberto Prioreschi
Il “Trenino” della Fap
L’area fitness della stazione di Limestre
Il trenino della Fap
Il Trenino della Fap

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email