STOP UFFICIALE ALL’INTESA PER LA “CASA DELLA SALUTE”

La Giunta, a seguito della mozione presentata da Gruppo Misto e Lista per Quarrata, ha revocato al Sindaco il mandato di sottoscrivere l’atto
Veduta aerea dell’ospedale Caselli
Veduta aerea dell’ospedale Caselli

QUARRATA.[a.b.] La giunta municipale in una delle ultime riunioni ha revocato il mandato alla sottoscrizione del protocollo di intesa approvato nell’aprile 2014 (delibera n. 40 del 07/04/2014) tra l’azienda Usl 3 di Pistoia e il Comune per realizzare il progetto “Casa della Salute di Quarrata”.

In base a quel protocollo il Comune di Quarrata si sarebbe impegnato a definire la Variante al Regolamento Urbanistico relativa alla valorizzazione dell’ex Ospedale Caselli, che avrebbe dovuto classificare l’area su cui insiste il presidio come “Area di riqualificazione insediativa”, consentendo il cambio di destinazione d’uso dell’intero complesso con le modalità definite nella stessa bozza di protocollo d’intesa; l’azienda Usl n. 3 di Pistoia si sarebbe impegnata a completare entro 30 giorni dalla sottoscrizione del protocollo d’intesa l’iter di definizione della pratica edilizia P.E. 14/13 sull’immobile di via Larga 22 secondo le modalità ed il percorso stabilito dal Servizio Edilizia in conformità alle vigenti normative in materia ed inoltre avrebbe dovuto realizzare entro il 31.12.2016 la Casa della Salute di Quarrata, utilizzando il finanziamento regionale concesso con deliberazione Grt n. 553 del 24.05.2010 ed i finanziamenti derivanti dalla valorizzazione dell’immobile già Rsa Caselli di via Larga, 22”.

L’ospedale Caselli transennato
L’ospedale Caselli transennato

Come noto nel dicembre scorso (delibera del consiglio comunale n. 65) “a fronte di una interrogazione presentata in data 15.11.2014 dai capigruppo consiliari misto e lista civica per Quarrata Mazzanti Sindaco ed avente ad oggetto: “ex ospedale Caselli”, veniva approvata la mozione che chiedeva la revoca della Delibera di Giunta Comunale n. 40 del 07/04/2014”. In virtù di quel cambio di rotta è stato revocato il mandato sia al Sindaco pro-tempore o a qualsiasi altro suo delegato a intervenire alla firma del protocollo d’intesa essendo venuti meno i presupposti fondanti il protocollo d’intesa stesso”.

Nella delibera si precisa inoltre che “il venir meno dell’intesa non determina alcun effetto sulla programmazione dei lavori e sul regolare funzionamento del Servizio Edilizia privata ed Urbanistica”. Come di dovere l’atto è stato trasmesso all’azienda Usl 3 di Pistoia.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “STOP UFFICIALE ALL’INTESA PER LA “CASA DELLA SALUTE”

  1. Bene ! Ora vogliamo che mantenga anche l’impegno della realizzazione della casa della salute all’interno della parte storica del CASELLI .
    Lui ha sottoscritto anche questo impegno con i cittadini !

    Marco Monaco (da fb)

Lascia un commento