STRUMENTI AGLI STUDENTI MERITEVOLI DELLA MABELLINI

Il gruppo dei ragazzi che hanno ricevuto gli strumenti
Il gruppo dei ragazzi che hanno ricevuto gli strumenti

PISTOIA. Venerdì 21 febbraio alle ore 17:30 si è tenuta presso il Palazzo de’ Rossi di Pistoia, sede della Fondazione Cassa di Risparmio e della Fondazione Pistoiese Promusica, la cerimonia di assegnazione degli strumenti ad arco, opera del liutaio pistoiese Guido Maraviglia, a sei studenti segnalati per il loro brillante rendimento scolastico dalla Scuola di Musica “T. Mabellini” di Pistoia, che conferma ancora una volta l’alto livello del percorso formativo e didattico offerto agli allievi.

Il Presidente della Fondazione Pistoiese Promusica, dott. Luca Iozzelli, ha sottolineato l’importanza e la soddisfazione di vedere utilizzati questi strumenti (quattro violini e due viole) da giovani musicisti pistoiesi desiderosi di approfondire e far maturare la loro passione per la musica classica.

Gli strumenti erano stati acquistati dalla Fondazione alcuni anni fa proprio al fine di mantenere a Pistoia una parte della collezione dello stimato liutaio pistoiese Guido Maraviglia.

Un momento della cerimonia della consegna degli strumenti
Un momento della cerimonia della consegna degli strumenti

I quattro violini, a cui l’artigiano ha dato i nomi di “Narciso”, “Dominante”, “Barbarossa” e “Giglio”, sono stati assegnati a Sofia Morano, Francesco Bellezza, Valentina Andriani e Cecilia Fabbri; le due viole, “Beatrice” e “Emilia” a David Antonini e Ernesto Biagi.

Gli studenti sono stati segnalati per il brillante rendimento scolastico, manifestato nelle classi di strumento, musica da camera e musica di insieme per archi, da una commissione formata dai docenti di archi e dal direttore della Mabellini.

Iozzelli ha concluso la cerimonia di consegna augurando ai ragazzi di riuscire a mantenere sempre viva la loro volontà di migliorarsi, stimolata anche dalla consapevolezza di ‘tenere’ nelle proprie mani i preziosi strumenti forniti dalla Fondazione Promusica.

[marchiani – teatro manzoni]

SU FACEBOOK:

 https://www.facebook.com/lineefuture

SU TWITTER:

 https://twitter.com/LineeFuture

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento