“STUDI, NOTIZIE E DOCUMENTI PER SERVIRE ALLA STORIA DELLA PITTURA IN PISTOIA”

Appuntamento alle 17 nella sala Gatteschi. L’iniziativa fa parte di “Leggere, raccontare, incontrarsi”
La copertina

PISTOIA. Martedì 16 maggio, alle ore 17, nella sala Gatteschi della biblioteca Forteguerriana, verrà presentato il libro: “Studi, notizie e documenti per servire alla Storia della Pittura in Pistoia” di Vittorio Capponi, edizione a cura di Nicoletta Lepri (Pistoia, Settegiorni, 2017). L’iniziativa fa parte del ciclo “Leggere, raccontare, incontrarsi…”.

Alla presenza della curatrice, introdurranno la presentazione le storiche dell’arte Claudia Becarelli e Lisa Di Zanni. Seguirà l’intervento di Iacopo Cassigoli, storico dell’arte, ricercatore e pittore, autore di articoli e saggi di sociologia dell’arte e di iconografia su giornali e riviste.

La pubblicazione propone per la prima volta un’opera di Vittorio Capponi (1844-1902) finora inedita, conservata in un manoscritto nel Fondo Rossi Cassigoli della Biblioteca nazionale centrale di Firenze. Prendendo in rassegna la pittura a Pistoia fin dagli inizi del diciannovesimo secolo, il lavoro del Capponi, la cui Premessa fu firmata dall’autore il 10 luglio 1883, intendeva servire a una successiva trattazione sull’arte locale, ma, organizzato cronologicamente e ricco di apporti documentali, già costituisce un valido strumento di lavoro per chiunque si occupi dell’argomento. Il saggio introduttivo e le note della curatrice forniscono nuove e spesso inedite informazioni sulle opere citate e sulle vicende biografiche dell’autore.

Nicoletta Lepri, storica dell’arte, ha pubblicato numerosi saggi e svolto ricerche per conto di istituzioni italiane e internazionali. Fa parte del comitato scientifico delle riviste Memorie domenicane e “Christianitas”.

Collabora con il Centro studi sul classicismo dell’Università di Firenze e con il Departamento de artes dell’Università di Siviglia. È docente a contratto di Storia dell’arte presso la Scuola di alta formazione dell’Opificio delle pietre dure di Firenze.

[comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento