SWINGTET IN CONCERTO, AL TEATRO “IL MODERNO” DI AGLIANA

Data unica del quintetto diretto da Maurizio Geri, domenica 3 luglio alle 21
Geri Swingtet
Geri Swingtet

AGLIANA. Lo spettacolo si ispira stilisticamente alla tradizione zingara alsaziana, dal padre fondatore Django Reinhardt alle varie contaminazioni che fino ad oggi hanno reso vitale e “moderno” lo swing-manouche.

I contenuti autoriali e strumentali collocano il concerto in una dimensione odierna mentre il tipo di strumentazione (acustica) comunica una sensazione di sapore retrò “sempreverde”.

Su questo binario a cavallo fra la tradizione zingara europea, lo swing d’oltreoceano e la canzone d’autore italiana , si produce un’alchimia nuova ed originale, un suono che strizza l’occhio al mediterraneo, fra il filologico e l’innovativo, fra la ricerca stilistica e la creazione, aspetti questi che pongono lo swingtet per continuità, curriculum e discografia, gruppo di riferimento in Italia per il genere, unico ad oggi ad aver partecipato al più importante festival francese dedicato a Django: “Samois sur Seine”.

Lo “Swingtet” è per Maurizio Geri il fulcro di un lavoro che è cominciato diversi anni fa e che con il progetto in questione entra nel vivo di un nuovo sviluppo. Maurizio Geri, orientando la sua ricerca strumentale e musicale verso il magistero del grande Django, lo ha fatto nel modo “migliore”: frequentando e studiando la musica e i musicisti manouche, suonandoci insieme, vivendoci a contatto e imparando da loro, ma senza rinunciare a se stesso e alle proprie radici.

Le musiche dello Swingtet, e in particolare il suoi cd “Manouche e dintorni”, “A cielo aperto” e “Ancora un ballo” testimoniano al meglio, l’approccio appassionato e libero, rigoroso e aperto, che ha contraddistinto il lavoro del gruppo. Un contesto articolato di jazz, musiche da ballo e improvvisazione, un contesto pienamente europeo ma attentissimo alla storia migliore della canzone e del jazz italiano, oltre che a quella musica popolare toscana e mediterranea che è stata il suo primo amore e la sua palestra di strumentista e autore.

Membri del quintetto, musicisti di grande esperienza, capaci di portare sul palco tanta umanità e competenza, un appuntamento/festa dove tra le altre emozioni verrà presentato anche il vinile di ‘Swing a sud’ ultimo lavoro concluso in primavera, dalla formazione in trio Geri, Vernuccio, Martini.

In scena domenica 3 luglio:

Maurizio Geri chitarra, voce

Luca Giovacchini chitarra

Michele Marini clarinetto

Giacomo Tosti fisarmonica/piano

Nicola Vernuccio contrabbasso

per informazioni e/o prenotazioni:

Teatro Il Moderno Agliana

mail: info@ilmoderno.it

tel: 0574 673887

[teatro il moderno agliana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento