TACCHEGGIO AL SUPERMERCATO, ARRESTATO GIOVANE MAROCCHINO

Prima ha provato a rubare capi di abbigliamento e poi ha aggredito l'addetto alla vigilanza. Arrestato dalle Volanti per tentata rapina
Una volante in piazza del Comune a Prato

PRATO. Ieri pomeriggio, alle ore 15.40 circa, un equipaggio delle Volanti è stato inviato in via Ferrucci, per segnalazione di taccheggio in danno di un supermercato, posto in essere da un giovane nordafricano il quale, sorpreso nella sua azione furtiva da personale della vigilanza privata del punto commerciale, aveva spintonato con molta violenza il vigilante, provando a guadagnare la fuga all’esterno del supermercato, cosa che l’addetto del negozio non gli consentiva, bloccandolo ed attendendo poi l’arrivo della Polizia di Stato.

Generalizzato lo straniero per un diciannovenne marocchino, in Italia clandestino, senza fissa dimora e pregiudicato per reati specifici, gli Agenti hanno appreso che aveva provato a rubare capi di abbigliamento per un valore di circa 55,00 euro, venendo poi condotto in Questura e tratto in arresto per il reato di tentata rapina impropria.

[questura di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento