leggende metropolitane. IL MAI COMANDANTE NESTI SI INVENTA UN’INGIUSTIZIA, LA MOGLIE LO INCORAGGIA E LO SPRONA, LE AMMINISTRAZIONI E LE SEGRETARIE DI AGLIANA LO PROTEGGONO CON OGNI MEZZO, EPPURE LE SUE LACRIME SONO DIAMANTI PER CURRELI E LA PROCURA DI PISTOIA. COSÌ GASPARI, SENZA RIFLETTERE, CI CONDANNA E PACE!

leggende metropolitane. IL MAI COMANDANTE NESTI SI INVENTA UN’INGIUSTIZIA, LA MOGLIE LO INCORAGGIA E LO SPRONA, LE AMMINISTRAZIONI E LE SEGRETARIE DI AGLIANA LO PROTEGGONO CON OGNI MEZZO, EPPURE LE SUE LACRIME SONO DIAMANTI PER CURRELI E LA PROCURA DI PISTOIA. COSÌ GASPARI, SENZA RIFLETTERE, CI CONDANNA E PACE!

Mi fermo, per ora, alla storia delle nostre non-diffamazioni, ma date per certe a priori dai garanti della legge. Poi tornerò anche sulla leggenda metropolitana dello stalking al ragionier-non dottor Romolo Perrozzi. La giustizia di Sarcofago City merita davvero una...
leggi di più
agrùmia. DOVE IL BUON-PARTITO HA REGNATO SENZA INTRALCI PER DECENNI E TUTTO È CAMBIATO CON L’ARRIVO DEL “GRAN CINGHIALE” E DEL “MAIALE STERCORARIO SUBINFEUDATO”

agrùmia. DOVE IL BUON-PARTITO HA REGNATO SENZA INTRALCI PER DECENNI E TUTTO È CAMBIATO CON L’ARRIVO DEL “GRAN CINGHIALE” E DEL “MAIALE STERCORARIO SUBINFEUDATO”

Da quando il Consiglio di Stato ha abbattuto il trono del mai-comandante Andrea Alessandro Nesti, la capitale della Piana Intermedia, Agliana, è diventata un covo di serpi e di anonimi, proprio come descritta nelle Cronache fatte scomparire dal web dalla...
leggi di più
tutto finisce ahimè. CHE FÉA MAI L’AGNELLÓN CALUNNIATORE QUANDO L’AMOR SCORRÉA PER LE SU’ VENE? LIETO BELAVA AL SUO SOSTENITORE PER POI LASCIARLO IN PÈLAGHE ED IN PÉNE…

tutto finisce ahimè. CHE FÉA MAI L’AGNELLÓN CALUNNIATORE QUANDO L’AMOR SCORRÉA PER LE SU’ VENE? LIETO BELAVA AL SUO SOSTENITORE PER POI LASCIARLO IN PÈLAGHE ED IN PÉNE…

Per gente che sapesse a malapena leggere, scrivere e fare di conto, e che vedesse che ben cinque agenti di polizia municipale erano scappati dalle amorose tutela, cura e guida del mai-stato comandante aglianese Andrea Alessandro Nesti, ciò sarebbe stato...
leggi di più
le mani nei capelli. LIBERACI, O SIGNORE, DAL GIUDICE NATURALE SE NAVIGA A VISTA. 2

le mani nei capelli. LIBERACI, O SIGNORE, DAL GIUDICE NATURALE SE NAVIGA A VISTA. 2

«O 5 parlamentari 5, ciechi sordi e muti della capitale della cultura 2017: ma siamo proprio sicuri che a Pistoia la procura della repubblica funzioni come dio comanda?» In questa trascrizione c’è la verità MA SIAMO CERTI CHE RACCONTARE I...
leggi di più
un due tre stella! LO SAPEVANO PERFINO I POLLI DI FRANCESCO AMADORI QUAL ERA IL PROBLEMA FRA IL NESTI E LA TURELLI: MA IL BUON RINO NO

un due tre stella! LO SAPEVANO PERFINO I POLLI DI FRANCESCO AMADORI QUAL ERA IL PROBLEMA FRA IL NESTI E LA TURELLI: MA IL BUON RINO NO

Lo diceva Neruda | Che di giorno si suda | (Ma la notte no!) | Rispondeva Picasso | Io di giorno mi scasso | (Ma la notte no!) | E per questa rottura | Non si trova la cura |...
leggi di più
arrivals. NUOVI VIGILI AL COMANDO DI AGLIANA

arrivals. NUOVI VIGILI AL COMANDO DI AGLIANA

La mobilità tra le amministrazioni permetterà la dislocazione di un paio di nuovi agenti al comando di Agliana in via di stabilizzazione per la carenza strutturale di organico Per chi crede che ci abbiano imbavagliato, ci dispiace molto. È chiaro...
leggi di più
qverelae, I. DE CLAVDIO CORNELIO, MAGISTRATV LEGIS DEFENSORE, PERSONARVM OFFENSARVM HONORIS DECORISQVE TVTORE ET DE AVGVSTO IOSSA FASANO MEDICO

qverelae, I. DE CLAVDIO CORNELIO, MAGISTRATV LEGIS DEFENSORE, PERSONARVM OFFENSARVM HONORIS DECORISQVE TVTORE ET DE AVGVSTO IOSSA FASANO MEDICO

Traduzione del titolo a pro dell’avvocatA Elena Giunti (difensorA del ragionier non-dottor Romolo Perrozzi, privilegiato dal Comune di Quarrata e Ctu caro alla procura pistoiese) perché la giurisperita non conosce il latino: «querele, 1. Claudio Curreli, p...
leggi di più
processo politico 1. PLATONE AVEVA L’ACCADEMIA, ARISTOTELE IL LICEO: PISTOIA PUÒ CONTARE SU PROCURA E AULA SIGNORELLI

processo politico 1. PLATONE AVEVA L’ACCADEMIA, ARISTOTELE IL LICEO: PISTOIA PUÒ CONTARE SU PROCURA E AULA SIGNORELLI

«Ma per cosa siamo qui? Provate a chiedervelo! Siamo qui – e alza la voce, l’avvocata Elena Giunti, difensore del ragionier non-dottor Romolo Perrozzi, concludendo la sua arringa ieri 7 marzo –… siamo qui per due parcheggi: due posti auto!...
leggi di più
nesti, agrùmia e la procura. QUANDO SI DICE CHE A PISTOIA L’INQUISIZIONE FUNZIONA CON TUTTI I CRISMI DELLA LEGALITÀ

nesti, agrùmia e la procura. QUANDO SI DICE CHE A PISTOIA L’INQUISIZIONE FUNZIONA CON TUTTI I CRISMI DELLA LEGALITÀ

Fra processi indiziari forzati e richieste di archiviazioni con lacune, più che difetti di motivazione, quando non anche paradossali e perfino ridicole illogicità manifeste, la Procura pistoiese mostra tutte le crepe del suo opinabile e decrepito modus opera...
leggi di più
a onor del vero • 63. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

a onor del vero • 63. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

Dopo l’intervento di Luca Corsini Margheri di Rifondazione Comunista della Piana Pistoiese, che scaglia dardi contro il sindaco (?) Benesperi di Agliana perché non ha speso una sola parola per consolare e far piangere sulla propria spallina la vigilA Traver...
leggi di più
a onor del vero • 57. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

a onor del vero • 57. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

Quando ripenso a ciò che accade a Vanni Fucci City, che è stata anche capitale italiana della cultura (della reticenza…?) per volontà di Franceschini; quando mi torna in mente che Carlo Nordio insiste nel sottolineare che ai giudici va tolto...
leggi di più
¡átame! LA LEGA GONGOLA: CHI CI CRESCE E CHI CI CALA, MA POI RUZZOLA LA SCALA

¡átame! LA LEGA GONGOLA: CHI CI CRESCE E CHI CI CALA, MA POI RUZZOLA LA SCALA

La scena che Sonia Pira intende proporci, somiglia più da vicino alle famose donne sull’orlo di una crisi di nervi che non al trionfalismo di cui si ammanta il partito. E non ci vuole molto a leggerlo, a condizione di...
leggi di più
a onor del vero • 47. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

a onor del vero • 47. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

I problemi della polizia municipale di Agliana hanno il loro peccato originale  in un concorso per comandante sfuggito di mano a tutti, ma soprattutto al brillante avvocato che consigliò di correggere la graduatoria errata – fatale per Nesti – non...
leggi di più
rifondazione comunista. INCHIESTA SULLA POLIZIA MUNICIPALE DI AGLIANA. QUALI RISPOSTE DALLA GIUNTA?

rifondazione comunista. INCHIESTA SULLA POLIZIA MUNICIPALE DI AGLIANA. QUALI RISPOSTE DALLA GIUNTA?

«Occorre che la maggioranza di centro-destra del Comune di Agliana metta in atto le procedure, previste dalla legge, per far luce sulla vicenda, sotto il profilo amministrativo e delle responsabilità, individuando, nei casi di atti di persecuzione, gli autor...
leggi di più
comando vigili. AGLIANA E IL SUO PASSATO, PARLA L’EX-CONSIGLIERE MASSIMO BACCOLINI

comando vigili. AGLIANA E IL SUO PASSATO, PARLA L’EX-CONSIGLIERE MASSIMO BACCOLINI

Eletto per due consiliature nei primi anni di questo secolo, ricorda alcuni aspetti riguardanti la gestione della polizia municipale,  aspetti che permettono serie riflessioni e interessanti chiarimenti su un passato piuttosto discutibile     AGLIAN...
leggi di più
a onor del vero • 41. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

a onor del vero • 41. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

Ma inoltrare esposti e rifugiarsi dietro la negazione del diritto di accesso degli interessati non equivale, di per sé, a coltivare una “cultura dell’anonimo”? Così hanno fatto sia Andrea Alessandro Nesti che la sua gentile consorte, la professoressa M...
leggi di più
nomi, soprannomi & ipocrisia. ORA ANCHE I TRIBUNALI SONO DIVENTATI UNA SUCCURSALE DELL’ACCADEMIA DELLA CRUSCA E DELLA SEMOLA: E DETTANO AL SUDDITO ITALIANO TUTTE LE REGOLE DEL CORRETTO ESPRIMERSI

nomi, soprannomi & ipocrisia. ORA ANCHE I TRIBUNALI SONO DIVENTATI UNA SUCCURSALE DELL’ACCADEMIA DELLA CRUSCA E DELLA SEMOLA: E DETTANO AL SUDDITO ITALIANO TUTTE LE REGOLE DEL CORRETTO ESPRIMERSI

Tra i sogni frustrati degli italiani, e quindi anche dei pistoiesi, c’è una legge uguale per tutti e una garanzia di terzietà e imparzialità dei giudici che è come la fede degli amanti nella famosa arietta metastasiana, un’ araba fenice:...
leggi di più
a onor del vero • 34. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

a onor del vero • 34. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

Chi più chi meno; chi, come Bartoli, cripto-comunisticamente; chi, come Guercini alla maniera della gelatina: sto fuori, ma sto dentro; brontolo, ma per (magari) una fettina di torta in più…   CON[S]IGLIO APERTO VUOL L’OPPOSIZIONE SULLA CRISI DI...
leggi di più
agrùmia’s story. SETTE GIORNI PER PERMETTERE UNA TRATTATIVA CHE NON RISOLVE I PROBLEMI

agrùmia’s story. SETTE GIORNI PER PERMETTERE UNA TRATTATIVA CHE NON RISOLVE I PROBLEMI

Come si risolvono gli imbarazzi di un assessore che alza le mani sulla gente? Si rigira un po’ il pastone nel trògolo e si fa finta di nulla. Finché, prima o poi, l’istinto manesco non riaffiorerà da qualche altra parte…...
leggi di più
a onor del vero • 21. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

a onor del vero • 21. L’ITAGLIA SPIEGATA IN VIGNETTONI

Da un furto aggravato di chiavi di un’auto mai rubata né toccata, a una procura della repubblica che agisce secondo princìpi più diversamente colorati di una bandiera arcobaleno. Un trionfo di indagini all’inseguimento del punteruolo rosso delle palme. ...
leggi di più
chiacchiere & fatti. QUANDO SI DICE POLITICA, TOCCÀTEVI: PERCHÉ È IL MONDO IN CUI TUTTI PROTEGGONO TUTTI E NE SONO PROTETTI. A VOLTE ANCHE CON L’AIUTO DI CHI HA L’OBBLIGO DELL’AZIONE PENALE

chiacchiere & fatti. QUANDO SI DICE POLITICA, TOCCÀTEVI: PERCHÉ È IL MONDO IN CUI TUTTI PROTEGGONO TUTTI E NE SONO PROTETTI. A VOLTE ANCHE CON L’AIUTO DI CHI HA L’OBBLIGO DELL’AZIONE PENALE

Magari se aprite una nuova inchiesta su questo articolo e affidate le indagini ai luogotenenti Panarello, cercate di far loro capire che la scriminante non risiede solo nel diritto di cronaca, ma ancor più in quello di critica, che ha...
leggi di più
hopeless italyett. CORTE COSTITUZIONALE: ALL’ITALIA NON È IL CORAGGIO CHE MANCA, MANCANO GLI UOMINI CHE NE ABBIANO

hopeless italyett. CORTE COSTITUZIONALE: ALL’ITALIA NON È IL CORAGGIO CHE MANCA, MANCANO GLI UOMINI CHE NE ABBIANO

Il comportamento dei giudici di Palazzo della Consulta dagli anni 90 a oggi è un esempio di “scempio etico”. Ha seguito tutto in tutti i modi, non rispettando quasi mai la fonte prima, la Costituzione e le sue regole. Una...
leggi di più
la mamma degli imbecilli. AGRÙMIA, IL PAESE DEL GRANDE MAGNINO, FARO DELLA SINISTRA, DOVE GLI ANONIMI SONO QUASI QUANTI I CITTADINI

la mamma degli imbecilli. AGRÙMIA, IL PAESE DEL GRANDE MAGNINO, FARO DELLA SINISTRA, DOVE GLI ANONIMI SONO QUASI QUANTI I CITTADINI

La «mano nera/pera» spuntò anche in tribunale, quando il fu comandante Andrea Alessandro Nesti dovette ammettere dinanzi al giudice che la denuncia anonima contro l’ispettrice Turelli (denuncia già mandata al macero da Canessa), la aveva scritta proprio ...
leggi di più
sindaci & pistoleri, sceriffi & benesperi. AD AGLIANA C’È PEDRITO CHE NON ALZA MANCO UN DITO…

sindaci & pistoleri, sceriffi & benesperi. AD AGLIANA C’È PEDRITO CHE NON ALZA MANCO UN DITO…

Per partorire, come la montagna, un topolino nella spinosa questione del fu comandante Andrea Alessandro Nesti, Luca Benesperi ci ha messo da metà luglio 2019 all’8 ottobre 2020: e solo per gli atti. Tutto il resto ha da venì come...
leggi di più
il signore è il mio pastore 5. NELLA GIUNTA DELL’ANPI HANNO TUTTI LA PENNA IN MANO, MA NESSUNO DI LORO SA SCRIVERE. PARLA SOLO IL MAZZANTI, ANGELO CUSTODE QUASI QUOTIDIANO NEL MINESTRONE DI TVL: MA CE LO DICE O NO CHE CONTRATTI HA CON DON MANONE BARDELLI?

il signore è il mio pastore 5. NELLA GIUNTA DELL’ANPI HANNO TUTTI LA PENNA IN MANO, MA NESSUNO DI LORO SA SCRIVERE. PARLA SOLO IL MAZZANTI, ANGELO CUSTODE QUASI QUOTIDIANO NEL MINESTRONE DI TVL: MA CE LO DICE O NO CHE CONTRATTI HA CON DON MANONE BARDELLI?

Il palamarismo – a mio parere – è palpabile come il culo della famosa signora che, in duomo, per le quarant’ore, passò alla storia grazie a un fedele che glielo palpò, nella ressa, giustificandosi con la maratona quantorale delle preghiere...
leggi di più
lettere & risposte. «MA È AMMISSIBILE CHE ANDREA NESTI POSSA CONCORRERE ALLA SELEZIONE PER COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI PISTOIA?»

lettere & risposte. «MA È AMMISSIBILE CHE ANDREA NESTI POSSA CONCORRERE ALLA SELEZIONE PER COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI PISTOIA?»

Un cittadino pistoiese chiede se sia logico e corretto ammettere alla scelta un dipendente che è stato deposto dallo stesso Consiglio di Stato dopo una vicenda grottesca durata una ventina d’anni e di danni…     CERCASI COMANDANTE DEI VIGILI...
leggi di più
olio, aglio & peperoncino. L’ASINO ENTRÒ NELLA TANA DEL LEONE E, VEDENDOLO AMMALATO, DEBOLE E A TERRA, “EBBE IL CORAGGIO” DI TIRARGLI DUE CALCIONI NEL CAPO…

olio, aglio & peperoncino. L’ASINO ENTRÒ NELLA TANA DEL LEONE E, VEDENDOLO AMMALATO, DEBOLE E A TERRA, “EBBE IL CORAGGIO” DI TIRARGLI DUE CALCIONI NEL CAPO…

La “giunta del cambiamento in peggio” targata trinità è tutta una continua sorpresa. Ha cancellato Linea Libera dalla propria rassegna stampa, ma, cogliendo la palla al balzo con l’inchiesta-Curreli, ha fatto un lancio di notizia integrando l’informa...
leggi di più
successi & su’ cessi. FORSE IL PREFETTO DOVREBBE PENSARE ALL’IPOTESI DI METTERE SOTTO INCHIESTA E COMMISSARIARE IL COMUNE DI AGLIANA…

successi & su’ cessi. FORSE IL PREFETTO DOVREBBE PENSARE ALL’IPOTESI DI METTERE SOTTO INCHIESTA E COMMISSARIARE IL COMUNE DI AGLIANA…

Le incongruenze sono macroscopiche e tali da non poter essere ignorate. La domanda che ci poniamo è: la stampa ha o non ha il diritto di porsi delle domande su ciò che le succede intorno? E se non ha alcun...
leggi di più
tpl & francesi mangiatutto. CARO GRANDUCA, STAVOLTA TI È ANDATA MALE. MA NON DISPERARE: UN POSTICINO DA ASSESSORE A SIGNA CE L’HAI GIÀ

tpl & francesi mangiatutto. CARO GRANDUCA, STAVOLTA TI È ANDATA MALE. MA NON DISPERARE: UN POSTICINO DA ASSESSORE A SIGNA CE L’HAI GIÀ

«Brutte notizie per la Regione Toscana e per Enrico Rossi, il tribunale di Firenze ha dato ragione alle aziende locali che gestiscono il trasporto pubblico nella nostra regione che non dovranno consegnare i loro beni ad Autolinee Toscane che, a...
leggi di più
zucche piene & teste vòte. BEL CENTRODESTRA DEL MENGA QUELLO DELLA PIANA-SUD, NON C’È DUBBIO!

zucche piene & teste vòte. BEL CENTRODESTRA DEL MENGA QUELLO DELLA PIANA-SUD, NON C’È DUBBIO!

Pettegolezzi estivi di corse, rincorse e ricerca di voti per le regionali. Vengono fuori i noni di Irene Gori divinizzata dal senatore La Pietra e spuntano le manovre di Piero Lunardi introno a Federica Fratoni. Ma nel frattempo in Lega...
leggi di più
GARA TPL, ESPOSTO DELLA REGIONE A SEGUITO DELLE ILLAZIONI DI MOBIT

GARA TPL, ESPOSTO DELLA REGIONE A SEGUITO DELLE ILLAZIONI DI MOBIT

  FIRENZE. La Regione Toscana, in considerazione dell’atteggiamento gravemente diffamatorio ed alla luce delle illazioni e del clima intimidatorio che il consorzio Mobit sta diffondendo e creando con il chiaro obiettivo di impedire l’attuazione delle...
leggi di più