anpi & retorica svasata. DOPO LA STORIA DELLA CITTADINANZA AL DUCE HO DECISO: IO NON MI CI ISCRIVO PERCHÉ DENTRO CI SON LORO

anpi & retorica svasata. DOPO LA STORIA DELLA CITTADINANZA AL DUCE HO DECISO: IO NON MI CI ISCRIVO PERCHÉ DENTRO CI SON LORO

QUANDO LA STORIA SCAZZA COL REALE ANCHE QUEL CHE VA BEN FINISCE MALE   e quel che ’n altrui pena tempo si spende, in qualche atto piú degno o di mano o d’ingegno, in qualche bella lode, in qualche onesto...
leggi di più
mussolini ’un se ne va. L’ANPI DI SERRAVALLE PRENDE POSIZIONE CONTRO L’AMMINISTRAZIONE LUNARDI E PARLA DI «NAZIFASCISMO E DEI SUOI RIGURGITI CHE QUA E LÀ ANCORA AFFIORANO» IN ALCUNE FORZE POLITICHE

mussolini ’un se ne va. L’ANPI DI SERRAVALLE PRENDE POSIZIONE CONTRO L’AMMINISTRAZIONE LUNARDI E PARLA DI «NAZIFASCISMO E DEI SUOI RIGURGITI CHE QUA E LÀ ANCORA AFFIORANO» IN ALCUNE FORZE POLITICHE

MUSSOLINI NON CASSATO È UN PROBLEMA ASSICURATO   SERRAVALLE. Una nota di Luigia Caferri: Ieri sera 8 luglio 2020 il Consiglio Comunale di Serravalle Pistoiese ha respinto la mozione presentata da alcuni consiglieri per togliere la cittadinanza onoraria a...
leggi di più
sistema marcio. POLITICI DEL MENGA, PIÙ SON PICCOLI E PIÙ FANNO CASINI

sistema marcio. POLITICI DEL MENGA, PIÙ SON PICCOLI E PIÙ FANNO CASINI

CU È ORBU, SURDU E TACI, CAMPA CENT’ANNI IN PACI [antico proverbio siculo]   SERRAVALLE. Ho detto fanno “casini” e non casino. Far casino significa fare confusione: fare casini, al contrario, significa moltiplicare per mille il casino primordiale i...
leggi di più
basta favole. LILIANA SEGRE, I FASCISTI, IL NEONAZISMO E IL TERRORISMO ANTISALVINI: POVERA ITALIA!

basta favole. LILIANA SEGRE, I FASCISTI, IL NEONAZISMO E IL TERRORISMO ANTISALVINI: POVERA ITALIA!

«GUERRA È SEMPRE» P. Levi, La tregua   NON VOGLIO sentir parlare di antifascismo né di antisemitismo. Sono solo allarmismi da sinistra radical chic che non ha altro a cui pensare. E parla uno che non vota Salvini. Se anche...
leggi di più
DOPO 70 ANNI SOL CITTONE TORNA A SERRAVALLE

DOPO 70 ANNI SOL CITTONE TORNA A SERRAVALLE

SERRAVALLE. Nel gennaio del 1944 la famiglia ebrea italo-turca Cittone (padre, madre e cinque tra figli e figlie) fu arrestata nel borgo di Serravalle Pistoiese, dove era sfollata in seguito ai duri bombardamenti di Livorno, e deportata ad Auschwitz. Dell’in...
leggi di più
E SOL CITTONE TORNÒ DAL SILENZIO

E SOL CITTONE TORNÒ DAL SILENZIO

HAIFA-PISTOIA. Il 27 gennaio scorso, Roberto Daghini pubblicò, su Quarrata/news, un articolo dal titolo Serravalle. Il Giorno della Memoria e la storia della famiglia Cittone. Si trattava di una rievocazione molto commovente di episodi di antisemitismo, sfoci...
leggi di più