quarrata alla fin del pane. BUONGIORNO, LECCETO E MONTALBANO! OVVERO: SE IL PERROZZI E I “VICINI CREATIVI” MI SPIEGANO PERCHÉ NON VOGLIONO CHE NESSUNO DI NOI ABITI IN CASA PROPRIA A LECCETO, GLI CHIEDO ANCHE SCUSA

quarrata alla fin del pane. BUONGIORNO, LECCETO E MONTALBANO! OVVERO: SE IL PERROZZI E I “VICINI CREATIVI” MI SPIEGANO PERCHÉ NON VOGLIONO CHE NESSUNO DI NOI ABITI IN CASA PROPRIA A LECCETO, GLI CHIEDO ANCHE SCUSA

Altrimenti, denunce o non denunce, l’unica risposta è la satira: e al giudice chiederò qual è la legge che vieta alla gente di abitare dove vuole e come gli pare. Ci sono due modi di reagire, cari comunali e perrozzici...
leggi di più
quarrata, gioie & dolori. LECCETO/ABUSI EDILIZI. SE UN VICINO MOLESTO TRASFORMA UN ORTO DI CAVOLI IN UN PARCHEGGIO E CHIAMI I VIGILI, COSA TI VIENE RISPOSTO? «MA VAFFFF…!» 16.1

quarrata, gioie & dolori. LECCETO/ABUSI EDILIZI. SE UN VICINO MOLESTO TRASFORMA UN ORTO DI CAVOLI IN UN PARCHEGGIO E CHIAMI I VIGILI, COSA TI VIENE RISPOSTO? «MA VAFFFF…!» 16.1

Quando avevo 4 o 5 anni, i miei mi portavano a Viareggio al mare. Si andava in via Vittorio Veneto da due signori che erano diventati amici, Lorenzo e Ada Domenici, e che mi adoravano perché loro non avevano figli....
leggi di più