repetita iuvant. «QUI SI PARRÀ LA TUA NOBILITATE»

repetita iuvant. «QUI SI PARRÀ LA TUA NOBILITATE»

AGLIANA. «Il potere logora chi non ce l’ha» diceva, in maniera arguta e maligna, il divo Giulio Andreotti, sempre preso di mira da Forattini con un accenno di gobba, il collo da tartaruga incassato fra le clavicole (un po’ come...
Leggi di più