tamponamento. SULLA NUOVA PROVINCIALE MONTALESE, TRE FERITI LIEVI

Nella foto i tre mezzi coinvolti nel tamponamento

MONTEMURLO. Ieri pomeriggio, 17 gennaio, alle ore 17,45 sulla strada provinciale Nuova Montalese nei pressi dello svincolo verso via Labriola a Bagnolo si è verificato un tamponamento, nel quale sono rimasti coinvolti tre veicoli. Ancora una volta tra le cause dell’incidente ci sono la distrazione e il mancato rispetto della distanza di sicurezza.

Una Peugeot 107, condotta da una ragazza di 30 anni residente a Montale, che procedeva in direzione Montemurlo – Prato, non si è accorta di un improvviso rallentamento del traffico ed ha urtato il veicolo che la precedeva, una Mini Couper, guidata da un ragazzo di 27 anni di Prato.

A sua volta la Mini è andata a sbattere contro una Renault Megane, condotta da una donna di 40 anni sempre di Prato. Nell’impatto a riportare le conseguenze peggiori sono state le due occupanti della Peugeot — la conducente dell’auto e la passeggera al suo fianco, una donna di Montale — e il ragazzo alla guida della Mini.

Tutti e tre sono stati trasportati all’ospedale Santo Stefano di Prato per accertamenti, ma per fortuna hanno riportato lesioni lievi guaribili in pochi giorni. Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale di Montemurlo per effettuare i rilievi e i Carabinieri di Montemurlo, che hanno regolato il traffico, particolarmente intenso a quell’ora per i rientri da fabbriche e uffici. La situazione è tornata rapidamente alla normalità

[masi —comune di montemurlo]

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento