TANTA GENTE A PESCIA PER IL GIRO INTERNAZIONALE FEMMINILE DELLA TOSCANA

Il sindaco Giurlani ha premiato tutte le associazioni ciclistiche del territorio
La premiazione

PESCIA. Tanta gente a Pescia per la 24esima edizione del Giro Internazionale femminile della Toscana, che è stato vinto dalla cubana 27enne Arlenis Sierra, in maglia di leader fin dal primo giorno.

Il traguardo di piazza Mazzini è stato tagliato per prima dall’italiana Soraya Paladin, vincitrice dello scorso anno che ha tentato fino all’ultimo di fare il colpaccio.

Insieme a lei ci hanno provato anche la russa Anastasia Chursina, la basca Ane Santesteban Gonzales e l’italiana Erica Magnaldi.

La capitana della Alè Cipollini, Paladin, si è comunque consolata portandosi a casa questa ultima tappa e la maglia di miglior scalatrice della manifestazione, insieme al 1° Trofeo Città di Pescia che l’amministrazione comunale aveva destinato alla prima italiana in classifica.

L’arrivo

Oltre a questo il sindaco di Pescia Oreste Giurlani e l’assessore allo sport Fabio Bellandi hanno colto l’occasione per dare un riconoscimento alle tante società ciclistiche del territorio che promuovono questa importante disciplina.

Questo l’elenco dei premiati: Nadio Maionchi, Alessandro e Stefano Sgherri della Toscogas Chiesanuova Uzzanese; Davide Seghieri e Luigi Bianchi del Club Ciclistico Marco Giovannetti; Manuel Gigli, Jonathan Circelli e Valerio Incerpi per l’Asd I Nani Svizzeri- Valleriana MTB; Franco Bernacchi; Paolo Pagni della Fondazione Animo Onlus e Maurizio D’Ulivo per E Tiki Bike e l’Us Montecarlo ciclismo.

“Una grande festa, in ricordo di Michela Fanini scomparsa 25 anni fa e che abbiamo celebrato come merita — è il commento di Oreste Giurlani — con una bella mostra che si è tenuta in piazza del Grano con il ricordo anche di Quirico Bernacchi e Gino Bartali, con l’associazione Amici del Museo del grande campione di Ponte a Ema.

Come sempre confermiamo la passione della nostra terra per questo sport popolare”.

[comune di pescia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email