TARANTINO, LA GRANDE MUSICA DA BALLO AL “SETTEMBRE”

Matteo Tarantino
Matteo Tarantino

QUARRATA. [a.b.] Con il “Settembre” torna in piazza (a ingresso gratuito) la grande musica da ballo. La serata di giovedì 3 settembre (ore 21 in piazza Risorgimento) organizzata dal Comune di Quarrata vedrà quest’anno come protagonista Matteo Tarantino con la sua orchestra.

Un nome, quello di Tarantino, 35 anni, originario di Alessandria, apprezzato per la sua grande vocalità e che ha un grandissimo pubblico di ammiratori in tutta Italia. Con la sua orchestra è uno dei leader nel settore della musica da ballo e tra i gruppi più richiesti del panorama italiano.

Figlio d’arte, con il padre Paolo muove i primi passi sin dall’infanzia nel mondo della musica respirando le atmosfere dei più importanti locali da ballo italiani ed iniziando così le sue prime esibizioni in pubblico.

La carriera di Matteo Tarantino (che sin da giovanissimo ha frequentato l’Accademia Strumentale di Alessandria) inizia quasi per caso nel 1998 sul palco dell’orchestra “Raffaella Platino” dove, entrato come tastierista del gruppo, si ritrova una sera a dover sostituire il cantante solista della formazione.

Nel 2001 nasce l’orchestra Matteo e la band e si fa subito notare per le sue qualità artistiche. Nel 2003 viene scelto dal maestro Bagutti come voce solista della sua prestigiosa formazione. A fianco del maestro Bagutti  nell’arco di cinque anni partecipa a numerosi eventi televisivi su reti Mediaset e Rai, tra cui Napoli prima e dopo Raidue, e Il circo per l’estate Rete 4. Questo periodo rappresenta per Tarantino la sua ascesa professionale.

Nel 2008 Tarantino decide di comune accordo con Franco di intraprendere la propria carriera personale, mantenendo la collaborazione con l’Organizzazione Bagutti a trecentosessantagradi e dando, quindi, vita al suo primo lavoro discografico: La mia voce, che da subito ottiene grandi consensi. Come voce solista dell’Orchestra Bagutti canta Eravamo in 19 dedicata ai caduti di Nassiriya.

Il brano omonimo, grazie anche all’interpretazione di Tarantino, conquista da subito il cuore del pubblico e regala grandissime soddisfazioni battendo ogni precedente record di vendite (supera le 100mila copie in meno di un anno), e diventa in breve tempo il brano più eseguito nel mondo della musica da ballo e non solo.

Vedi: http://www.orchestramatteo.it/

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento