te piac’ o’ babbà? • 1. TROPPO SOLE. E L’AVETA CONTROLLA DALLA SPIAGGIA DI VIAREGGIO

La dott.ssa Aveta non ha ancora capito che Agliana non ha bisogno di Grisù che spenge incendi, ma di gente che applica e fa applicare fedelmente le leggi smettendola di coprire chi sbaglia facendo pagare i cittadini

 

Il caldo ha fatto la sua parte. Questa la prima considerazione che possiamo fare sul beach working della Segretaria Generale del Comune

 


 

AGLIANA. Dicono che la segretaria Aveta è in ottima forma. È stata in Versilia e ha lavorato in beach working: è per lei che si dovrà coniare un neologismo che comunicheremo subito al Ministero e all’Anticorruzione per i nuovi eventuali confinamenti estivi).

In questi giorni in Comune abbiamo notato una vera e propria situazione di disorganizzazione diffusa: chi doveva rientrare al protocollo è in malattia (causa Covid) e altri dipendenti devono improvvisarsi e coprire l’ufficio; la portineria era abbandonata a se stessa: ma perché? L’assessore Ciottoli non sarebbe stato capace di coprire il servizio di usciere? Gli ci vuole una delibera di Giunta? O è troppo preso a pensare ai noleggi dei suoi carri-frigorifero e… ha congelato tutto?

Con gli uffici vuoti i cittadini si lamentano, perché è un miraggio trovare qualcuno e anche al terzo piano i pochi dipendenti presenti sembrano alquanto sfavati con la Paola che “tutto muove, ma niente conclude” lasciando l’Ufficio del Segretario abbandonato – cioè coperto dalle spiagge versiliesi (dove però c’è – evidentemente – troppo sole: ma non le aveva digià fatte le ferie?).

Ciottoli è cuoco provetto ma siamo certi che sarebbe anche un ottimo usciere: così sarà già  preparato per quando tornerà il Fragai

È normale – lo chiediamo all’Assessore Ciottoli (Grand Uff. Agnellon/Panetton/Trapélo) – che il dirigente numero 1 si conceda tale privilegio?

Adesso il criptocomunista pentastellato Bartoli, farà una interrogazione sul punto, dato che è un genuino garante della trasparenza e della correttezza?

Non è, questa, roba più probabile per Kabul occupata dai talebani? Forse, invece di richiamare la molto abbronzata Paola, riferendo alla Bonciolini per le valutazioni dell’ufficio di Oiv, il Sindaco potrebbe essere còlto da un nuovo episodio di epigastralgia acuta…

Se sarà così, ci farà una nuova querela servendosi della diagnosi di Guglielmo Sforzi?

Alessandro Romiti
[alessandroromiti@linealibera.info]

Ribattuta per chi non la avesse ancora letta (non Enrico del PD)


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “te piac’ o’ babbà? • 1. TROPPO SOLE. E L’AVETA CONTROLLA DALLA SPIAGGIA DI VIAREGGIO

Comments are closed.