TEMI NAZIONALI E TEMI LOCALI ALLA FESTA DEL PD

Il dépliant
Il dépliant

QUARRATA. [a.b.] Torna a Quarrata la “Festa Democratica” presso il Parco Verde di Olmi dall’8 al 21 luglio. Una festa che intende riflettere in modo particolare sulla figura dell’ex segretario del Pci Enrico Berlinguer, a trenta anni dalla morte.

“Ci piace ricordare – spiega il segretario dell’Unione Comunale Angelo Lucianò –l’Uomo che in tutta la sua vita a parole e nei fatti aveva fatto della questione morale l’essenza imprescindibile della Buona Politica”.

A Berlinguer è riservato quindi uno spazio sia nei dépliant che nei manifesti di questo anno. Nel dettaglio l’intenzione degli organizzatori è quella di portare nella discussione locale i seguenti temi: la Cultura della legalità (il 10 luglio) con relatori provinciali e regionali; il tema delle Riforme con i tre segretari Pd locale, provinciale e regionale (l’11); il rischio idrogeologico e in particolare il piano provinciale con le ricadute locali (il 14); il Sindaco Marco Mazzanti e la Giunta discuteranno con i cittadini per questioni a breve e lungo termine: Casa della Salute, Piscina, Conversione a risparmio per illuminazione pubblica, Piste ciclabili ed altro la sera del 15 luglio mentre il giorno dopo alla festa dell’Unità di Quarrata si parlerà del tema “Dalla Green Economy alla White Economy”, di Rinnovabili, Efficienza Energetica e pubblica Amministrazione: scenari e sviluppi. Interverrà Chiara Braga, responsabile Ambiente della Segreteria Nazionale Pd.

Il 17 luglio è in programma un dibattito su “Pianificazione Sostenibile del territorio e Sistemi costruttivi alternativi”. I relatori locali, provinciale e regionali relazioneranno con il fine che sicuramente gli spunti saranno molto utili nel nostro prossimo piano strutturale.

La... provocazione
La… provocazione

Per il 20 luglio è prevista una bella iniziativa per vivere l’emozione di una mobilità alternativa “con tutti i mezzi ecologici”. La partecipazione è libera ed aperta a tutti. Alle ore 17 ritrovo al Parco Verde e visita alle due eccellenze quarratine con la partecipazione straordinaria di Jacopo Fo che oltre che scrittore, attore, regista, è da anni impegnato nella fondazione ”Libera Università Alcatraz che con strutture ecosostenibili e oggetto di corsi costanti molto frequentati. Attualmente sta progettando un ecovillaggio con nuove tecnologie costruttive e a risparmio energetico di nuova concezione green.

Chiusura con dibattito serale sul tema “Città Eco-sostenibile” con Jacopo Fo, Fabio Roggiolani Vicepresidente Associazione G.I.G.A. e Stefano Lomi Assessore locale allo sviluppo ecosostenibile.

“Comunque nella nostra Festa – continua Lucianò – non vi è solo dibattito, tutti finalizzati ad un ritorno di idee e sviluppo per tutti i cittadini di Quarrata e come spunto di progettualità per la nostra amministrazione. Sarà presente anche la libreria tra i quali i libri di Jacopo e Dario Fo, musica, ruota della fortuna, sport, proiezione film, e serata musicale per i giovani interamente gestita dai Giovani Democratici di Quarrata”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento