TENSOSTRUTTURA ALLE FORNACI, PRONTO IL PROGETTO DEFINITIVO PER RIQUALIFICARE LA PISTA

Dopo la sostituzione della copertura si lavora per implementare il potenziale polo sportivo

La tensostruttura delle Fornaci

PISTOIA. Sostituito il telone di copertura, per la pista di pattinaggio alle Fornaci è già pronto un progetto di riqualificazione che permetterà all’impianto di accogliere anche il calcio a cinque, oltre all’hockey e al pattinaggio.

L’Amministrazione comunale ha elaborato, infatti, un piano di intervento da oltre 200.000 euro che permette di implementare il potenziale del polo sportivo delle Fornaci, offrendo nuove possibilità di pratica, ma anche di superare alcune criticità attuali e soddisfare una più ampia fascia di sportivi in una zona da sempre molto popolata.

La riqualificazione dell’impianto, il cui progetto definitivo è stato approvato nei giorni scorsi dalla giunta Tomasi, avverrà attraverso un intervento di adeguamento del campo di gioco che prevede principalmente la sostituzione della pavimentazione, per adesso in cemento, con una in legno, omologata per il pattinaggio, l’hockey e il calcio a cinque.

Si tratta di soluzione tecnica che, per caratteristiche tecniche e tecnologie di manutenzione, corrisponde a quanto prescritto dalle normative di legge e dalle singole federazioni sportive.

Per evitare episodi di allagamento e umidità di risalita, sarà migliorato il sistema di convogliamento e smaltimento delle acque piovane attraverso la realizzazione di una nuova rete di raccolta delle acque, la risagomatura dei fossi esistenti e il rifacimento delle calate esterne.

Il piano di gioco sarà leggermente rialzato rispetto al livello attuale e sarà reso accessibile agli sportivi disabili e agli atleti su pattini mediante la realizzazione di due rampe, collocate in posizione contrapposta, sul lato del campo riservato all’ingresso degli atleti.

Mentre si provvedeva alla sostituzione del telone di copertura della pista, completata in estate e nella quale l’Amministrazione ha investito oltre 40.000 euro, i tecnici del Comune hanno dunque elaborato un nuovo progetto per riqualificare il campo polivalente e metterlo al servizio di ulteriori discipline sportive, così da rispondere a nuove esigenze.

La stesura del progetto definitivo di adeguamento della pista, per cui devono ancora essere reperite risorse, permetterà al Comune di Pistoia di individuare fonti di finanziamento e partecipare al bando ministeriale Sport e Periferie 2020, per la selezione di interventi da finanziare nell’ambito del Fondo Sport e Periferie per l’anno 2020.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email