TERESA, UNA DONNA DI IERI PER LE DONNE DI OGGI

Teresa Mattei
Teresa Mattei

QUARRATA. [a.b.] In occasione della Festa della donna 2015 il Comune di Quarrata (assessorato ai Servizi Sociali) insieme alla Cooperativa L’Orizzonte, a Cgil Spi, Rete Radiè Resch e Auser organizzano la manifestazione “Teresa, una donna di ieri per le donne di oggi”.

A Quarrata a due anni dalla sua scomparsa si intende ricordare Teresa Mattei, la partigiana Chicchi (1921-2013), la più giovane deputata quando si insediò l’Assemblea Costituente, colei che aveva pensato alla mimosa per celebrare l’8 marzo.

“Teresa Mattei – l’aveva così ricordata recentemente Antonio Vermigli della Rete Radiè Resch di Quarrata – era una grande amica della nostra associazione. Instancabile tessitrice di relazioni, organizzatrice di innumerevoli manifestazioni. Come non ricordare il lavoro comune fatto nelle scuole di tutta Italia per spiegare ai bambini l’importanza di tessere una grande “treccia”, come segno di creazione di un nuovo e vero lagame, a partire dai bambini, per una nuova umanità. Nuova umanità che doveva sentire il gusto del pane, non tanto nei suoi ingredienti, evitando di mangiarlo da soli. Quando parlava ai ragazzi, i suoi occhi brillavano, le sue mani tremavano e gesticolavano insieme, nelle sue parole sentivi l’autenticità, che non era una licenza di parlare, ma un profondo senso di responsabilità. La sua autenticità era un atto di coraggio e di passione. Era aderire a se stessi, non cedere alla tentazione di apparire, di aggiustare le cose e di colorare tutto di rosa”.

La locandina
La locandina

Come non ricordare poi che diversi anni fa la stessa Teresa Mattei non aveva mancato di partecipare a Quarrata ad una iniziativa promossa dalla Cooperativa L’Orizzonte e dalla sua presidentessa Anna Goretti che la invitò proprio in occasione di una marcia in difesa del diritto dei bambini.. Quello di Teresa Mattei è poi un nome proposto nell’ambito del progetto “Bonaccorso e gli altri” dalla classe 3 D dello scorso anno scolastico per l’intitolazione di una delle sedi dell’istituto comprensivo ancora prive di nome in quanto – come si legge nella motivazione data alla scelta “è stata una protagonista coraggiosa e combattiva delle storia recente del nostro paese” dando prova – durante la sua lunga vita – di un profondo impegno civile messo al servizio dei più deboli ed emarginati.

Il programma prevede per domenica 22 marzo alle ore 15 con partenza da piazza Risorgimento una camminata commemorativa fino a Villa La Magia dove verrà messa a dimora una pianta di mimosa con una targhetta ricordo. Alle 16 si terrà un incontro con il dottor Rocco Muzio, figlio di Teresa Mattei, una delle poche donne che hanno partecipato ai lavori dell’Assemblea Costituente. A seguire interverranno i rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni organizzatrici. La cerimonia si concluderà con un brindisi presso i locali delle Scuderie di Villa La Magia. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a domenica 29 marzo. Info: 0573-771.438-439 oppure servizi.sociali@comune.quarrata.pistoia.it.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “TERESA, UNA DONNA DI IERI PER LE DONNE DI OGGI

  1. IL COMUNICATO DEL COMUNE DI QUARRATA

    Marzo, mese della donna: a Quarrata una camminata e una mimosa per ricordare Teresa Mattei

    Domenica 22 marzo l’Amministrazione Comunale di Quarrata celebra la donna, attraverso la figura di Teresa Mattei, una delle poche donne che parteciparono ai lavori dell’Assemblea costituente.

    Marzo è il mese della donna e la mimosa ne è il simbolo, per questo motivo l’Amministrazione ha pensato di organizzare un momento di celebrazione, attraverso una camminata commemorativa da Piazza Risorgimento alla Villa Medicea La Magia, dove verrà messa a dimora una pianta di mimosa con una targa ricordo.

    Alla cerimonia sarà presente il figlio di Teresa Mattei, Rocco Muzio, che interverrà pubblicamente, insieme ai rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni organizzatrici.
    L’evento, dal titolo “Teresa, una donna di ieri per le donne di oggi”, è organizzato dal Comune di Quarrata, in collaborazione con SPI CGIL Quarrata, Cooperativa L’Orizzonte, Casa della Solidarietà e Auser Quarrata.
    La cerimonia si concluderà con un brindisi presso le Scuderie di Villa La Magia.

    Ricordiamo che Teresa Mattei, classe 1921, scomparsa nel 2013, fu tra le fondatrici dei Gruppi di difesa della donna e dell’Unione donne Italiane. Terminata la guerra, fu la più giovane rappresentante dell’Assemblea Costituente. Ha introdotto la mimosa come simbolo della giornata della donna, l’8 marzo, e ha promosso in tutto il mondo grandi campagne per la pace e la non violenza.

    “Abbiamo scelto di dedicare una giornata alle donne – spiega l’Assessore alle Pari Opportunità Lia Colzi – e di farlo a nostro modo, con un evento semplice ma evocativo, nel ricordo di una grande donna: Teresa Mattei. A lei dobbiamo la scelta del simbolo delle mimosa, questo fiore così delicato e sensibile, che rappresenta tutte le donne. Per questo pianteremo una mimosa a Villa La Magia e onoreremo il ricordo di Teresa Mattei con l’apposizione di una targa. E’ un piacere avere con noi per l’occasione il figlio di Teresa e spero che siano tante le cittadine, ma anche i cittadini, che si uniranno a noi nella breve ma simbolica camminata, che da Piazza Risorgimento ci condurrà a Villa La Magia.”

    Programma:
    Domenica 22 marzo 2015 (in caso di maltempo l’evento è rinviato a domenica 29 marzo)
    Ore 15.00 : ritrovo in Piazza Risorgimento per la camminata commemorativa fino a Villa La Magia, dove sarà messa a dimora una pianta di mimosa con una targa ricordo
    Ore 16.00: incontro con il dott. Rocco Muzio, figlio di Teresa Mattei. Saluti istituzionali e interventi dei rappresentanti delle associazioni. A conclusione brindisi presso le Scuderie di Villa La Magia.

Lascia un commento