terme montecatini. LEGA: «SI STA PERDENDO TEMPO PREZIOSO»

Manuel Vescovi
Manuel Vescovi

MONTECATINI. “Siamo consapevoli – affermano Manuel Vescovi e Luciana Bartolini, rispettivamente capogruppo in Consiglio regionale e segretario comunale della Lega Nord – che la problematica relativa alle Terme di Montecatini non sia di facile risoluzione; se, però, alcuni attori, come la Regione, non aiutano adeguatamente e tempestivamente chi sembra essersi fatto avanti per trovare una concreta via d’uscita, allora le cose si potrebbero complicare in modo pressoché irreversibile”.

“Montecatini senza le Terme (tra l’altro, la località pistoiese ha proprio il doppio nome con la piena identificazione della sua vocazione termalistica ndr) – proseguono gli esponenti leghisti – diverrebbe una città senz’anima, svuotata del maggiore supporto turistico-commerciale, con tutte le immaginabili conseguenze del caso”.

“Bisogna – sottolineano Vescovi e Bartolini – rendere, dunque, le Terme appetibili ad investitori privati che, viceversa, si allontanerebbero dalla città, qualora le varie strutture presenti in loco, perdessero la loro normale capacità attrattiva”.

“Auspichiamo, dunque – concludono Manuel Vescovi e Luciana Bartolini – che le istituzioni, Comune compreso, prendano finalmente coscienza e conoscenza della reale gravità della situazione che, col passare del tempo, rischia di diventare colpevolmente ingestibile.”

[filippini – lega nord toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento