terremoto nel mugello. NESSUN DANNO SU IMPIANTI E OPERE IDRAULICHE

Terremoto nel Mugello

PRATO.  Dai sopralluoghi effettuati da tecnici ed operatori consortili non risulta alcun danno ad impianti idrovori, sistemazioni ed opere idrauliche in gestione al Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno.

Mattinata di sopralluoghi e verifiche impiantistiche per il Consorzio a seguito dell’evento sismico che si è verificato in Mugello nelle scorse ore; in particolare si è provveduto a verificare le strutture e i sistemi di pompaggio e di telecontrollo degli impianti idrovori principali dislocati principalmente sulla piana fiorentina e pratese, dove le scosse con epicentro a Scarperia e San Piero sono state avvertite chiaramente dalla popolazione ma senza che fossero riscontrati in alcuna parte del territorio danni a cose o persone.

Nessun danno sembra emergere anche sulle principali opere murarie lungo i corsi d’acqua quali opere di contenimento, traverse, briglie, valvole, etc.

“Come Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, competente anche sulla quasi totalità del territorio del Mugello – spiega il Presidente Marco Bottino – vogliamo far arrivare la nostra vicinanza alle amministrazioni e alla cittadinanza colpite dall’evento sismico, rimanendo a disposizione del sistema di protezione civile, con i nostri uomini e mezzi, se necessario”.

[consorzio di bonifica 3 medio valdarno]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email