TESI GROUP, CI MANCHERETE TUTTI

[foto Maestripieri]
I love… [foto Maestripieri]
PISTOIA. La sensazione è quella che provo quando finisce un periodo di vacanza bello ed indimenticabile, sento un insieme di malinconia ma anche tanta soddisfazione ed enorme gratitudine per aver passato un bel periodo, di quelli che resteranno nella memoria per tanto tempo.

In realtà, purtroppo, in vacanza ci siamo da oggi fino ad ottobre. Ci saranno la Nazionale, le voci di corridoio, le conferme e gli addii, i primi rumors di mercato, arriveranno le conferenze stampa di presentazione di progetti e nuovi volti, ma il rito della domenica è sospeso fino alle prime amichevoli di fine agosto. Ho visto e letto tanta malinconia per un anno, una squadra, uno staff tecnico che saranno impossibili da dimenticare.

Si è chiuso un anno pieno di divertimento. Lasciamo stare i record, i traguardi storici, il confronto tra i gironi di andata e di ritorno, lasciamo stare quello che è stato, quello che poteva essere ed è stato fatto o non fatto, questa stagione è stata un’altalena di emozioni con la costante di un gran divertimento.

Non sarà facile ripetersi, non solo sul piano del risultato finale ma proprio per il feeling che si è creato con questi ragazzi. Qualcuno probabilmente resterà, molti ci saluteranno, certamente un immenso in bocca al lupo andrà fatto a tutti. Esposito, nella conferenza stampa di fine partita, ha avuto parole di ringraziamento per tutti, dalla società allo staff fino alla città ed anche alla stampa, idealmente mi ci unisco anche io perché da tempo non provavo emozioni del genere. Grazie di cuore.

Preston Knowles e Vincenzo Esposito [foto Maestripieri]
Preston Knowles e Vincenzo Esposito [foto Maestripieri]
Quanto alla serie playoff, c’è poco da scrivere. La differenza tra noi e loro può essere sintetizzata negli ultimi 19 secondi di tempo regolamentare di ieri sera.

Il nostro Preston ha avuto talento da vendere nel trovare il canestro del momentaneo vantaggio, ma ha palesato tutti i nostri limiti in termini di in esperienza perché, pur potendo gestire il cronometro fino alla sirena, ha finito per concedere troppi secondi di gioco agli avversari per trovare il supplementare.

Avellino ha avuto la freddezza e la forza di non cercare il tiro della disperazione, ma ha dimostrato la propria forza nell’utilizzare i tre secondi e mezzo rimasti per trovare un buon mismatch in post basso dalla rimessa, con tanto di tiro e seguente tap-in che ci ha costretto all’overtime.

Giocatori meno esperti avrebbero cercato la tripla, una squadra che sa di che pasta è fatta non si è fatta prendere dall’emozione e con calma, assieme a quel tot di fortuna che aiuta gli audaci, ha portato a casa la vittoria al 45esimo.

Una partita bellissima lo stesso, con i nostri che finalmente hanno venduto cara la pelle e sono usciti tra gli applausi convinti del PalaCarrara. Una sfida piena di buone cose, dove alla fine “mancò fortuna non mancò valore”, per citare El Alamein.

Certo, sono mancati sicuramente qualche punto percentuale al tiro e qualche fischio amico, ma Avellino alla fine ha semplicemente imposto la legge del più forte, e si è candidata seriamente a sparigliare le carte in ottica tricolore. Staremo a vedere.

[foto Maestripieri]
Euforia [foto Maestripieri]
Nell’attesa di sapere cosa succederà – Fleex sarà il main sponsor, Esposito ci saluterà destinazione Sassari o in alternativa sbarcherà in Spagna, avremo circa trentamila euro da parte che non sono stati spesi per il lungo richiesto dal coach a suo tempo, Tesi resterà come sponsor in orbita giovanile, Severini scenderà in LegaDue a fare esperienza, Filloy e Lombardi resteranno, queste sono le mie previsioni e non scrivo nulla sugli Usa perché sono troppo complicati anche solo da ipotizzare – fa piacere segnalare due eventi imperdibili. Venerdì tardo pomeriggio saluto e foto ricordo coi nostri beniamini, ovviamente al Pala Carrara.

Sabato gli amici di Bottegone si giocano invece la permanenza in B in una gara 5 dal sapore drammatico contro Livorno. Chi ama la pallacanestro non può mancare, l’appuntamento è per le ore 21.15.

[Luca Cipriani]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento