TESI GROUP, MARCUS E VALENTINA PER UNA STAGIONE DEI CANESTRI DA URLO

Marcus J Thornton
Marcus J Thornton

PISTOIA. La notizia cestistica più importante di settimana, se mi concedete la battuta, è che almeno fino alla smentita ufficiale sembra che il bravo Laudoni e la prosperosa Valentina Vignali siano ancora fidanzati. Questo significa che alle partite interne di Bottegone, che appunto ha ingaggiato il buon Stefano Laudoni, sarà lecito sperare in una tribuna ad altissimo potenziale gnocca. Viene spontaneo augurarsi, dunque, che il Presidentissimo giallonero Don Baronti prosegua nella politica dell’abbonamento a prezzo agevolato per chi ha già sottoscritto la tessera Gtg. Sarà uno spettacolo davvero apprezzabile a 360 gradi, senza ombra di dubbio.

Al di là delle battute, se Bottegone si rinforza sul campo e si candida a stravincere il campionato sugli spalti, la Pistoia dei canestri finalmente riesce a mettere a segno un colpo davvero interessante.

Marcus J Thornton, già soprannotato Marcus TomTom e speriamo sappia trovare con facilità la via del canestro. Un 4-5 con tanta stazza, finalmente. Si può sperare, dunque, sia finita l’era dei lunghi atipici tanto apprezzati negli ultimi anni? Parrebbe di sì, evviva Vincenzo Esposito! Sembra davvero, ma forse è più una mia speranza che altro, che si stia pensando al tanto vecchio e caro asse play bravino – lungo di sostanza e muscolare. Anche il tentativo di prendere Dario Hunt parrebbe un’indicazione abbastanza chiara in tal senso.

La maglia da gioco della prossima stagione
La maglia da gioco della prossima stagione

Detto per inciso, riuscissimo a mettere sotto contratto Darione verrebbe già da sbilanciarsi, pur senza conoscere gli ultimi colpi Usa, nel prevedere il PalaCarrara nuovamente un fortino quasi inespugnabile. Peccato però che il lungo ex Capo d’Orlando abbia sparato molto alto e non paiano esserci le condizioni per chiudere. Ma la sensazione è che, a fine mercato, ci troveremo una squadra capace di lottare e di assorbire le botte, probabilmente più pesante sotto e speriamo capace di colpire da fuori.

Manca il cecchino esterno, senza dubbio. In verità, manca da più di un anno. Il nome di Bouldin pareva interessante, ma anche in questo caso la distanza tra quanto offerto dalla dirigenza e quanto chiesto dal procuratore del giocatore sembra incolmabile.

Quanto agli italiani, i 5 sotto contratto ci sono già ma sembra che Iozzelli voglia aspettare lo sconto da un lungo esperto per mandare in prestito uno tra Severini e Mastellari a farsi le ossa in una società che garantisca un minutaggio di qualità. Verrebbe spontaneo pensare ad Amoroso, ma i bene informati raccontano che ormai Valerione non resterà a Pistoia nemmeno gratis. Sembra infatti che in trattativa la corda sia stata tirata troppo, finendo spezzata. In bocca al lupo, gladiatore, ti aspettiamo al PalaCarrara da fiero avversario.

Stefano Laudoni e Valentina Vignali
Stefano Laudoni e Valentina Vignali

Insomma, ci vuole ancora un po’ di pazienza, probabilmente fino ad agosto inoltrato. Circola voce che il raduno sia fissato per il giorno 17 agosto, quando però probabilmente si troveranno in pochissimi ad aprire la stagione. Nessun allarme, la dirigenza sta dimostrando di avere la calma di chi è consapevole di cosa vuole ottenere. Del resto, se si pensa che lo scorso anno il primo giorno di scuola era già presente CJ Williams, per dire un nome a caso, merita davvero prendersi qualche giorno in più per fare scelte più ponderate.

Nel frattempo è ancora possibile votare il tipo di maglia da partita in casa per la prossima stagione, il sondaggio è aperto sul sito del Pistoia Basket 2000. Il voto è assolutamente libero, ma chi non vota quella a scacchi è evidentemente un termale, visto quanto è bella. La votazione si chiude sabato, ma il risultato verrà svelato solo alla presentazione della squadra di metà settembre.

Molto bello, in chiusura, ricordare l’accordo triennale sottoscritto tra la dirigenza e lo sponsor tecnico errea. Un accordo con un marchio che è sinonimo di qualità e che dimostra di scommettere sulla Pistoia dei canestri per un periodo davvero importante. Non possiamo, come tifosi, che essere altrettanto fiduciosi e felici.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento