tiro a segno. CHIARA GIANNI VINCE LA PRIMA EDIZIONE DEL TROFEO “8.6.4.”

I primi tre classificati con il presidente Livio Di Stefano

PISTOIA. Chiara Gianni si aggiudica il primo Trofeo “8.6.4.”, disputato al poligono del Tiro a Segno di Pistoia. La gara, organizzata proprio dall’attiva sezione di Pistoia ed ideata da Ciro Folchinni e Bernardo Bartolini, si è svolta con armi a fuoco su bersagli girevoli (25 metri).

Tre prove di tiro celere da effettuare in 8,6 e 4 secondi. Splendido punteggio (142 punti su 150) per l’unica donna in gara, capace di piazzare 6 tiri da 10 punti in maniera centrale e perfetta (mouches).

Alle spalle di Chiara Gianni (anno 1993) si sono classificati Fabrizio Fanoi (130 su 150) e Stefano Chiti con 124 punti. Identico score, ma con meno mouches, per Bernardo Bartolini e Maurizio Agati che chiudono al quarto e quinto posto.

Dopo l’ottimo successo della prima edizione, alla quale hanno partecipato venti tiratori, spinto dalla risposta sempre più positiva della città e da un numero di appassionati sempre più crescente che si avvicina a questo sport, il consiglio direttivo, guidato dal presidente Livio Di Stefano, sta già pensando di riproporre, molto probabilmente in autunno, il trofeo 8.6.4.

[tiro a segno pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento