TORNA IL MERCATO ANTIQUARIO NEL FINE SETTIMANA

Sabato 7 e domenica 8 la fiera ospiterà una mostra su Pistoia e il suo territorio nei quattro elementi della natura
Acqua, aria, fuoco, terra
Acqua, aria, fuoco, terra

PISTOIA. Sabato 7 e domenica 8 maggio, dalle 9 alle 19, nello spazio della Cattedrale di via Pertini tornerà il mercato dell’antiquariato Città di Pistoia, accompagnato da una nuova esposizione tematica.

Nel prossimo fine settimana si terrà una mostra fotografica di Maurizio Pini dal titolo “Pistoia e il suo territorio  nei quattro elementi  della natura” (fuoco, terra, aria, acqua).

Partecipano Fabrizio Zollo, Adriano Mancini e Giordano Pini.

Il fuoco è un elemento dinamico, in quanto genera trasformazioni nella materia, tende a purificare le cose e racchiude in sé il principio maschile che tutto permea e tutto vivifica.

Potente forza distruttrice se non fosse moderato dagli altri elementi. È simbolicamente abbinato alla Fornace, alla Ferriera, al lavoro del fabbro, ai carbonai, alla locomotiva.

La terra è l’elemento di tutta la natura, nei suoi tre regni minerale, vegetale ed animale, considerata da molte tradizioni il più sacro e divino degli elementi, in quanto simboleggia la materia primordiale. La terra è al tempo stesso materna e nutriente, pratica, concreta, solida e potente, fertile e creativa, rigogliosa, malleabile e costruttiva. È simbolicamente abbinata al paesaggio, al bosco, alle montagne, ai giardini, alla dimora e al lavoro dell’uomo.

L’aria rappresenta tutto quello che è gassoso, inodore e insapore. Tra tutti gli elementi è quello più sottile, in quanto invisibile, non può essere afferrata e trattenuta. L’aria è lo spazio intangibile che avvolge e permea l’intero universo, l’invisibile che respiriamo, perciò è l’energia vitale senza la quale non ci sarebbe la vita. È abbinata simbolicamente al vento, al soffio, alla banderuola, al volo, agli aquiloni e all’energia eolica.

L’acqua è la sorgente della vita. Nelle antiche cosmologie l’acqua componente primordiale, è il principio vitale inteso come mezzo della rigenerazione. Nella forma di pioggia rende fertile e feconda la terra. L’acqua è un elemento sottile ma potente in forma di vapore, estremamente adattabile alle circostanze.

Dalla sorgente in cui nasce, pian piano giunge al mare in un processo continuo di trasformazione. L’acqua scorre nelle profondità della terra, torna in superficie portando con sé energie segrete, purificatrici. È simbolicamente abbinata alle fonti, sorgenti, terme, fiumi, laghi, ai pozzi, al ghiaccio, alla neve, ai temporali, all’elettricità, ai mulini.

Continua così il progetto di esposizioni tematiche ideato dagli stessi venditori per valorizzare e arricchire il mercato antiquario.

[daniele – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento