TORNA IL RADUNO DI “QUELLI CHE… BEPPE VIOLA”

Nestore Morosini [foto Sara Bonelli]
Nestore Morosini [foto Sara Bonelli]
PISTOIA. La notizia è ufficiale: il raduno del gruppo Facebook “Quelli che sono nati con i servizi della Ds di Beppe Viola” si terrà al ristorante San Pietro di Olmi a Quarrata domenica 12 giugno 2016, con inizio alle ore 13. Ergo, tornerà nel pistoiese.

I commenti potrebbero sprecarsi, tra buonisti e politicamente scorretti (che sono quelli che più ci restano simpatici): “Che palle, ancora con questo raduno!” oppure “Che bello, torna il mitico Beppe!”. La verità, come sempre del resto, sta nel mezzo e allora la frase più corretta potrebbe essere “Sarà un piacere riabbracciarsi”.

Sì, perché se una cosa positiva è scaturita da questo gruppo, come ce ne sono milioni su quello specifico social network, è che ha fatto diventare reali volti virtuali, ha trasformato tante solitudini dietro uno schermo di computer in persone in carne ed ossa. A pensarci bene, non è poco. Perché magari di questi tempi aggregarsi, socializzare non è affatto semplice: il mondo si è globalizzato sì, ma l’individuo è sempre più… individualista e chiuso in se stesso.

Allora, sotto il vessillo-Beppe, ecco che “Quelli che sono nati con i servizi della Ds di Beppe Viola”, che conta oltre 2300 tra iscritti e simpatizzanti, senza contributi patrocini e comunicazione pubblica, porterà anche qualche turista a Pistoia e dintorni. Al “San Pietro” si raduneranno uomini e donne, giovani e meno giovani, di ogni parte d’Italia, com’è già accaduto varie volte dal gennaio 2009, quando il gruppo fu creato dal sottoscritto, che ne scrive ancora con piacere perché non può permettersi appunto una florida comunicazione… pubblica.

Barni e Beccantini
Barni e Beccantini

Un contributo, in piccolo, piccolissimo, a Pistoia prossima Capitale italiana della cultura. L’iniziativa, semplice ma proprio per questo sino ad ora riuscita, si basa su due momenti: quello conviviale, ove ci si può conoscere meglio tra una portata e l’altra, e quello discorsivo, ove si ascoltano esponenti del mondo dello sport e del giornalismo per poi interloquire con loro su qualsiasi tema, sportivo e non.

In passato, tra gli altri, sono intervenuti i giornalisti Nestore Morosini, Roberto Beccantini, Marcello Di Dio e Benvenuto Caminiti, l’allenatore Massimo Morgia, il medico sportivo Edoardo Cantilena, il preparatore atletico Marco Falasca, il giudice di gara Fidal Gustavo Pallicca, gli ex calciatori Raffaello Vescovi e Alessandro Tatti, l’ex guardalinee Valerio Magnini, il direttore sportivo Guglielmo Magrini. Tra i nomi di quest’edizione, si parla di Stefano Grani, da sempre collaboratore di Max Allegri, ora con lui alla Juventus.

[Gianluca Barni]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento