TORNA “MY PRATO URBAN RUN”, LA CACCIA AL TESORO ALLA SCOPERTA DI PRATO ORGANIZZATA DAL CGFS

Appuntamento domenica 2 ottobre: iscrizioni già aperte. E sabato 1 ottobre le società del progetto Sinergy Multisport si presentano alla città in piazza delle Carceri con “Prato Sinergy Sport Show”

La conferenza stampa

PRATO. È scattato il conto alla rovescia per l’edizione 2022 della “My Prato Urban Run”.

La caccia al tesoro alla scoperta di Prato, organizzata come al solito dal Cgfs, è in programma per domenica 2 ottobre, dalle 9 alle 16, con ritrovo e partenza da piazza delle Carceri.

Le iscrizioni, però, sono già aperte e la manifestazione, per la prima volta, sarà anche ufficialmente valida come “Memorial Piero Sambrotta”.

Più in generale, però, quello dell’1 e 2 ottobre sarà un weekend all’insegna di sport, divertimento, e conoscenza della città grazie alle iniziative organizzate dal Centro Giovanile di Formazione Sportiva, in collaborazione col Comune di Prato.

“Come amministrazione siamo sempre contenti di dare il nostro sostegno ad appuntamenti di questo tipo, capaci di coniugare l’importanza dello sport e dell’attività ludico motoria con la riscoperta di alcuni luoghi storici della nostra città – commenta Luca Vannucci, assessore allo sport del Comune di Prato –. My Prato Urban Run è ormai diventata una piacevole consuetudine nel panorama di iniziative pratesi. Quest’anno, dopo tutto quello che la pandemia ha significato in termini di limitazioni e privazioni per ognuno di noi, sarà ancora più bello poter vedere tante persone nelle piazze e nelle strade del nostro centro storico, accomunate dalla voglia di divertirsi, di stare insieme e di fare sport”.

“Dopo due anni di attività in forma contingentata per le note problematiche causate dalla pandemia, siamo felici di ripresentare ai pratesi e ai non pratesi la My Prato Urban Run, promuovendo il movimento fisico come modo migliore per conoscere alcuni degli angoli più nascosti e al tempo stesso più affascinanti della nostra città — aggiunge il direttore generale del Cgfs, Mirko Bassi —.

La presentazione della edizione 2022 di Prato Urban

Ci fa inoltre molto piacere, il giorno precedente, dare il giusto riconoscimento alle tante società che fanno parte del progetto Prato Sinergy Multisport, che collaborano a vario titolo con il Centro Giovanile di Formazione Sportiva e che, in questo modo, avranno la possibilità di spiegare alla città i loro progetti, la loro storia e le loro ambizioni”.

Prato Sinergy Sport Show
Si parte sabato pomeriggio con il Prato Sinergy Sport Show: uno spettacolo che andrà in scena sempre in piazza Santa Maria delle Carceri, dalle 14 alle 18, per far conoscere alla città progetti e programmi futuri del Cgfs, mettere in luce i protagonisti del mondo dello sport pratese, i presidenti e i dirigenti delle società convenzionate con l’associazione e appartenenti al progetto Sinergy Multisport, oltre ai tanti atleti e atlete che praticano attività sportive di vario genere e a vari livelli.

Nel dettaglio sfileranno sotto il Castello dell’Imperatore Volley Pvp Pallavolo Prato, Asd 29 Martiri, Asd Volley Viaccia, Volley Prato, Asd Vintage Volley, Asd Volley Vernio per la pallavolo; Pallacanestro 2000 Dragons, Pallacanestro Femminile Prato e Montemurlo Basket per la pallacanestro; Arcobaleno Prato per la ginnastica e Scherma Prato per la scherma; Notapinna Prato e Azzurra Nuoto per le discipline acquatiche, la delegazione Fipsas per quanto riguarda la pesca sportiva. Ci saranno inoltre anche le new-entry del progetto Sinergy Multisport, rappresentate da Asd Opusdanza per la danza, Arca e Asd Kyu Shin Ryu Prato per le arti marziali, Futsalprato per il calcio a 5.

My Prato Urban Run
Tornando alla My Prato Urban Run, confermata la formula della caccia al tesoro, che negli ultimi anni ha riscosso un enorme successo. Gruppi formati minimo da due e massimo da cinque persone, guidati da una mappa, seguiranno un percorso fatto di indizi ed enigmi che li porteranno a conoscere o riscoprire luoghi particolari del centro storico di Prato.

“Quest’anno, fra i punti compresi nel percorso che potranno essere visitati ci saranno anche il Cinema Terminale e il corridoio del Cassero, ma più in generale ci saranno meno restrizioni e molte più opportunità per scoprire angoli poco noti della nostra città – commenta Massimo Bianchi, responsabile dell’ufficio eventi del Cgfs —. Questa edizione sarà dedicata a Piero Sambrotta, che è il vero ideatore della manifestazione e che ci ha lasciato troppo presto. L’Urban Run da ora in avanti sarà anche Memorial Piero Sambrotta, per ricordare un pilastro del Cgfs che purtroppo non c’è più”.

Iscrizioni
Il costo di partecipazione è di 10 euro a persona, comprensivo del kit con t-shirt, zainetto e bottiglietta d’acqua, mappa e istruzioni per completare il percorso in autonomia, dalle 8.30 alle 16 di domenica 2 ottobre.

All’evento ci si potrà iscrivere online al link: https://www.pratourbanrun.it/iscrizioni/, oppure recandosi in via Roma 258, all’ufficio iscrizioni del Cgfs (lunedì e venerdì dalle 8.15 alle 13, mercoledì e giovedì dalle 12 alle 17), o ancora andando al negozio Decathlon del Parco Prato, in via delle Pleiadi.

Il kit di partecipazione si potrà ritirare in piazza delle Carceri sabato 1 ottobre, dalle 14 alle 18.30, e domenica 2 ottobre, dalle 8 alle 13. Le iscrizioni resteranno aperte fino alla mattina stessa dell’iniziativa, ultima data utile per partecipare.

[montaleni/de biase — cgfs]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email