tradimenti. CONSIGLIO COMUNALE CON FRANCO TIRATORE A QUARRATA

Insediato il consiglio comunale a Quarrata con un “tradimento” tra i membri di opposizione
Il Comune di Quarrata
Il Comune di Quarrata

QUARRATA. Anche a Quarrata, si conferma secondo lo schema più tradizionale assolutista con la “presa della Bastiglia” del Pd, assicuratasi dal Sindaco Mazzanti con l’assegnazione dei ruoli di presidente e vicepresidente del Consiglio ai membri suoi fiduciari.

Gabriele Giacomelli è stato infatti eletto presidente del consiglio comunale grazie ai voti della maggioranza, con la sorpresa di una aggiunta del voto di un “franco tiratore” annidatosi nelle file dell’opposizione.

Lo scrutinio segreto, ha fatto emergere ben 12 voti a favore – uno in più rispetto ai membri di maggioranza – mentre solo 5 sono quelle ottenute da Giorgio Innocenti il candidato proposto dalle forze di opposizioni.

Giancarlo Noci

L’evidenza aritmetica ha scatenato una ridda di polemiche tra i membri dell’opposizione con delle insinuazioni che ci hanno impegnato a verificare l’autenticità della ipotesi, che vorrebbero in Giancarlo Noci la responsabilità del gesto.

Il capogruppo di Lega Nord contattato telefonicamente, ha però smentito e contestato la circostanza ritendo di doversi avvalere della prerogativa concessa dal voto segreto osservando che sono solo insinuazioni.

Il Pd si è assicurato anche la sedia del vicepresidente assegnata a Giovanni Malentacchi, eletto – questa volta – con le sole 11 preferenze di maggioranza.

Sono dunque costituiti i gruppi nel consiglio comunale come segue:

  • PD: Massimiliano Guetta – c.gruppo, Gabriele Giacomelli,  Leonardo Bellomini, Marta Marini, Carla Marini, Tommaso Scarnato, Daniele Baroncelli, Lisa Innocenti, Giovanni Malentacchi,  mentre per la lista “Noi per Quarrata” Marino Michelozzi
  • Lista civica H-109: Giuliano Melani – c.gruppo, Fiorello Gori, Giorgio Innocenti.
  • M5s: Gianni Nocera – c.gruppo
  • Lega Nord: Giancarlo Noci c.gruppo e Pamela Colombo.

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento