trallori (pd). QUALI SOLUZIONI PER LE SCUOLE ELEMENTARI ATTILIO FROSINI ?

Il segretario provinciale del Pd replica alle dichiarazioni dell'assessore Alessandra Frosini
Scuola Frosini

PISTOIA. Sul caso delle scuole elementari Attilio Frosini interviene anche il segretario provinciale del Partito democratico, e consigliere uscente del comune di Pistoia, Riccardo Trallori.

«Colgo l’occasione per ricordare all’assessore Frosini – oggi al governo della città – quanto sia opportuno che cominci a impiegare il suo tempo, più che nel solito gioco dello scarica-barile, nella ricerca di soluzioni che si indirizzino verso l’interesse generale».

Il segretario Trallori smentisce poi quanto detto dall’assessore all’istruzione del comune di Pistoia in merito alla mancata volontà di investimenti della precedente amministrazione, che tra le altre cose ha ricevuto l’approfondimento sull’istruttoria sulle scuole Frosini i giorni precedenti al ballottaggio.

Riccardo Trallori

«Voglio solo ricordare all’assessore, con umiltà, che la precedente amministrazione è riuscita a investire nel corso del proprio mandato un numero ingente di risorse nel settore dell’edilizia scolastica, pari quasi a cinque milioni di euro, intercettati da risorse proprie, fondi regionali o bandi della Fondazione Cassa di Risparmio».

Conclude, infine, Trallori citando alcuni interventi portati a termine dall’amministrazione Bertinelli, come: la ristrutturazione della struttura educativa Melograno, i lavori di ampliamento della scuola Leonardo da Vinci con le sette aule nuove e i laboratori, la messa in sicurezza e la riqualificazione della scuola primaria Roccon Rosso.

«Il Partito Democratico, da forza responsabile — dice il segretario provinciale — farà opposizione costruttiva nell’interesse della città.

Chiedo all’assessore Frosini e alla Giunta di destra di smettere di fare l’opposizione e di governare, e di cominciare a spiegare ai cittadini come intenderanno affrontare il problema della scuola Frosini».

[pd pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento