transappenninica. PORRETTANA CHIUSA E TRENO STORICO ANNULLATO?

Rfi comunica l’effettuazione di lavori di manutenzione straordinaria lungo la linea dal 28 agosto al’8 settembre. A rischio il viaggio del convoglio speciale previsto per il 2 settembre
Le gallerie

PRACCHIA. [m.f.] E puntuali arrivano i lavori di manutenzione.

Rfi l’ente gestore della rete ferroviaria italiana, comunica che da lunedì 28 agosto a venerdì 8 settembre, sulla linea Porretta-Pistoia la circolazione ferroviaria sarà sospesa per interventi di manutenzione straordinaria.

Già lo scorso anno nello stesso periodo, dal 22 di agosto al 10 di settembre, il transito dei treni venne bloccato per poter intervenire con lavori di manutenzione all’interno della galleria di Vaioni.

Le consuete corse dei treni saranno sostituite con autobus. Orari e informazioni su www.trenitalia.com.

A rischio quindi il treno storico voluto dalla Fondazione Fs Italiane, in collaborazione con le regioni Emilia Romagna e Toscana e con l’Associazione Treni Storici Emilia Romagna, del 2 settembre e di cui davamo notizia ieri, 18 agosto in Transappenninica. Treno storico da Firenze Smn a Porretta Terme.

Il convoglio speciale era stato previsto nell’ambito de “Il Festival dei Tarocchi” che si svolgerà a Porretta Terme proprio il 2 di settembre con il concerto della Premiata Forneria Marconi.

Il programma diramato del locomotore 656, una delle massime evoluzioni nel campo delle locomotive elettriche reostatiche, scelto per trainare le quattro carrozze del convoglio, prevede, la partenza alle ore 11 dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella con fermate a Prato, Pistoia, Piteccio, Pracchia e Molino del Pallone.

Il rientro e previsto con partenza da Porretta alle ore 23:40.

Come si svolgerà il viaggio se si terrà, considerando che difficilmente la manifestazione verrà spostata?

Un treno a vapore alla stazione di Piteccio

COMUNICATO RFI

Circolazione ferroviaria sospesa da lunedì 28 agosto a venerdì 8 settembre fra le stazioni di Porretta Terme e Pistoia.

I collegamenti fra le due località e le stazioni intermedie saranno garantiti da un servizio di autobus sostitutivi i cui orari sono già consultabili su www.trenitalia.com.

Lo stop è necessario per consentire a Rete Ferroviaria Italiana di eseguire importanti lavori di manutenzione straordinaria a una briglia fluviale di consolidamento, per la protezione dell’infrastruttura ferroviaria prossima all’alveo del fiume Reno, nonché per la posa di reti e barriere paramassi in corrispondenza degli imbocchi di alcune gallerie.

Tutti gli interventi sono finalizzati a garantire la regolarità e la sicurezza dell’esercizio ferroviario e devono essere realizzati in condizioni meteo favorevoli. In particolare la ricostruzione della briglia, attività concordata con il Servizio Area Reno e Po di Volano (ex Autorità di Bacino), può avvenire esclusivamente durante il periodo di secca del fiume.

Inoltre, la temporanea chiusura della linea sarà utilizzata da Rete Ferroviaria Italiana per eseguire alcuni interventi di manutenzione straordinaria del binario.


Aggiornamento 9:45. Apprendiamo dalla Sig.ra Angela Dondoli che l’effettuazione del treno storico si effettuerà regolarmente. Grazie per la segnalazione.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “transappenninica. PORRETTANA CHIUSA E TRENO STORICO ANNULLATO?

  1. Riportiamo il commento integrale della Sig.ra Angela Dondoli da Facebook che informa dell’effettuazione del treno storico.
    Ma chi scrive queste cose? Nel fine settimana di effettuazione del treno ci sarà una interruzione anche sulla Porretta-Bologna, che preclude la circolazione dei treni. Sul versante toscano invece sarà possibile, pur in presenza dei lavori, effettuare il treno storico. La traccia è stata concordata con Rfi settimane fa. Inutile creare allarmi. Il treno viene pubblicizzato perché ne è certa l’effettuazione!

Lascia un commento