TRASPORTI, DAL 21 GIUGNO CAPIENZA ALL ’80 PER CENTO

L’assessore Baccelli: “Verso la normalità, ma con prudenza”

Autobus

FIRENZE. Da lunedì, con l’entrata della Toscana in zona bianca la capienza massima sui mezzi di trasporto pubblico passa dal 50 all’80 per cento.

“Con l’ingresso in zona bianca — spiega l’assessore ai trasporti, Stefano Baccelli — il coefficiente di riempimento sui mezzi di trasporto pubblico cambia e si adegua alla normativa nazionale. La diminuzione delle restrizioni e il ritorno alla normalità — prosegue Baccelli — comporta un aumento della mobilità che non ci deve fare trovare impreparati; la necessità è quindi quella di offrire un servizio puntuale e sicuro ai cittadini, che torneranno a spostarsi più liberamente e con più frequenza”.

L’assessore raccomanda comunque prudenza: “continuiamo a rispettare le regole:  uso della mascherina, adeguato distanziamento sociale e igienizzazione delle mani”, conclude Baccelli.

L’applicazione della nuova percentuale dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi non superiore all’80% decorre a partire da lunedì 21 giugno.

[berengo – toscana notizie]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email