TRAVE LESIONATA, CHIUSA LA BASILICA DEI SANTI VINCENZO E CATERINA DE’RICCI

Le funzioni religiose si terranno nel Coro dell’annesso monastero domenicano

La Basilica-San-Vincenzo-e-Santa-Caterina-de-Ricci-

PRATO. La basilica dei Santi Vincenzo e Caterina de’ Ricci, situata di fronte al complesso di San Domenico, è stata temporaneamente chiusa al pubblico. In una fase di lavori programmati di revisione del tetto della struttura, è stata, infatti, ravvisata la presenza di una trave lesionata. Essendo la basilica non di proprietà della Diocesi ma del Fec – Fondo edifici di culto del Ministero dell’Interno, la prefettura ha disposto una serie di verifiche e, dal sopralluogo effettuato dai vigili del fuoco, è emerso che poteva prefigurarsi un pericolo.

Da qui la decisione di chiudere la basilica. Le funzioni religiose si terranno nel Coro dell’annesso monastero domenicano, con ingresso da via San Vincenzo 9.

In un’ottica di revisione e messa in sicurezza degli edifici, è stato effettuato un sopralluogo di controllo anche nella vicina chiesa di San Domenico, dove è stato verificato un piccolo distaccamento di uno stucco di gesso presente nel presbiterio. Pertanto è stato momentaneamente interdetto l’accesso al presbiterio, in attesa di ulteriori verifiche da parte dei tecnici.

La chiesa di San Domenico resta comunque aperta e le messe vengono celebrate regolarmente.

[diocesi di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email