TRE GIORNI DI DANZA SPORTIVA AL PALATERME

Dal Porto con Petrini e Baldasseroni
Dal Porto con Petrini e Baldasseroni

MONTECATINI. Tre giorni di balli di ogni tipo, 800 coppie provenienti da 20 Paesi, un gala d’esordio, venerdì 22 gennaio dalle 20 in poi, con i migliori ballerini internazionali per età e categoria. Il tutto rigorosamente al Palaterme.

Da ormai 14 anni l’associazione Gds Stella Polare di Camaiore organizza la competizione denominata “Trofeo Stella Polare” nella quale sono inserite le due maggiori discipline della danza sportiva di coppia: ovvero le categorie danze standard e le danze latino-americane.

Quest’anno l’incredibile numero di partecipanti (previste oltre 2mila presenze dal 22 al 24 gennaio) è confermato anche dai 30 giudici provenienti da 13 diverse nazioni.

In conferenza stampa stamani (19 gennaio) in Municipio le due responsabili delle associazioni Butterfly di Massarosa, Angela Petrini, e Tip Tap One Livorno, Monica Baldasseroni, hanno illustrato il grande weekend della danza sportiva a Montecatini che riuscirà a varcare anche i confini nazionali.

“Le sfide di sabato e domenica in entrambe le categorie si svilupperanno su 5 balli che sono per le danze standard: il valzer lento, il tango, il valzer viennese, lo slow foxtrot e il quickstep. Mentre per le danze latino-americane il samba, rumba, cha cha cha, paso doble e jive. Stella Polare è nata inizialmente come competizione per dilettanti e anno dopo anno ha aggiunto gare di categorie di ballerini sempre più prestigiose fino ad arrivare a quest’anno in cui è stata istituita una intera giornata dedicata alle competizioni a carattere internazionale”.

Infatti già dallo scorso anno il Trofeo Stella Polare era stato aggiunto dalla Federazione Italiana Danza Sportiva tra le manifestazioni a carattere nazionale che concorrevano all’assegnazione agli atleti di un punteggio valido per il passaggio alla categoria superiore, annoverando tra gli iscritti ben 800 coppie, partendo dai bambini di 8 anni per arrivare fino agli adulti di oltre 70 anni.

La Toscana e Montecatini dunque tornano ad essere palcoscenico di un evento senza precedenti, riconosciuto dalla Wdsf (World Dance Sport Federation), che vedrà in pista alcune delle migliori coppie a livello mondiale: il Tuscany Open, o meglio il gala, che si svolgerà nella giornata di venerdì 22 gennaio sarà il gustoso antipasto.

Sabato e domenica gare dalle 9 alle 22, per ballerini dagli 8 anni fino agli over 70. “Grazie a questi splendidi atleti e ad una scenografia degna delle più prestigiose manifestazioni il Palaterme si trasformerà in un magico salone delle feste e porterà Montecatini per qualche ora al centro del panorama della danza sportiva, con tante presenze in città e la possibilità di coniugare sport e turismo che ci riempie d’orgoglio”, ha detto il delegato allo sport Alfio Dal Porto facendo gli onori di casa e invitando tutti all’incontro.

Nelle danze standard ci saranno in gara tra gli iscritti 4 coppie finaliste ai campionati del Mondo, tra i quali i medaglia di bronzo Evaldas Sodeika e Ieva Zukauskaite, nelle danze latino-americane scenderà in pista la coppia campione del mondo Gabriele Goffredo e Anna Matus e anche nei professionisti la coppia campione del mondo Benedetto Ferruggia e Claudia Kohler scenderà a sfidarsi all’interno della prima serata di venerdì. L’ingresso, dai 12 anni in su, sarà di 8 euro a persona.

[baccellini – comune montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento