TRE LIBRI SU POPIGLIO DI TRE POPIGLIESI

Per conoscere storia, arte tradizioni della “sentinella” di confine posta tra le terre di Pistoia e quelle di Lucca
Popiglio appunti di storia, arte, costume

POPIGLIO. Tre libri di Popiglio scritti da tre popigliesi, per conoscere storia, arte tradizioni del paese della Montagna Pistoiese, posto lungo la statale 12 dell’Abetone e del Brennero sopra al fiume La Lima, “sentinella” di confine tra le terre di Pistoia e quelle di Lucca.

Con un recente post pubblicato nel gruppo Facebook Sei di Popiglio se…, è possibile reperire le tre pubblicazioni: due libri di memorie e storia e un romanzo.

POPIGLIO, APPUNTI DI STORIA, ARTE, COSTUME

Il primo, Popiglio, appunti di storia arte e costume, non recentissimo, è stato scritto da Egisto Berti, e pubblicato nel 1980 dalla Società Sportiva Le Torri.

Pur non avendo, come evidenzia lo stesso autore nel titolo e rimarca nella premessa, nessuna “pretesa di opera storicamente compiuta e definitiva”, precisando che si tratta solo di “appunti”, il libro tratta in maniera esaustiva tutti gli aspetti legati al paese e rappresenta un’ottima base su cui intraprendere ricerche e studi.

Ricordi di Popiglio

Nelle tre parti in cui è suddiviso, Popiglio viene inquadrato e trattato da un punto di vista: geografico, storico, artistico, economico e sociale.

Un’interessante appendice di aneddotica, basata per lo più sul manoscritto del pievano Gerolamo Magni vissuto del 1500, completa e arricchisce l’opera.

RICORDI DI POPIGLIO

Scritto da Roberto Fini, traspare la passione dell’autore verso il suo paese natio e le persone che lo hanno fatto e animato.

Un libro, come si legge nel post di presentazione pubblicato nel gruppo Facebook “che ogni popigliese dovrebbe possedere ed in particolare i giovani, affinché capiscano che questo bel Paese, ha ora necessità di cure ed attenzione”.

L’orto delle clarisse

L’ORTO DELLE CLARISSE

È un avvincente romanzo scritto da Evaldo Cacelli popigliese d’adozione la cui storia, ambientata, nell’immediato dopoguerra si dipana nei luoghi Appennino Pistoiese.

I libri possono essere richiesti tramite il gruppo Facebook o al circolo Mcl – Us Le Torri, parte del ricavato verrà destinato al completamento di alcuni lavori avviati nel paese.

Tre libri che non possono mancare nelle case dei popigliesi e dei montanini.

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento