TRENI ANCORA SOSPESI TRA PORRETTA E PRACCHIA

Dopo la frana dalla parete del versante La Cava è stato rimosso il masso caduto sui binari e ultimate le operazioni di controllo e ripristino della infrastruttura ma la ripresa del servizio dipenderà dall’esito delle verifiche di stabilità della zona da cui è avvenuto il distacco

Nel frattempo il masso è stato rimosso

PISTOIA. Continua ad essere sospesa la circolazione dei treni tra Porretta e Pracchia, nella montagna Pistoiese sulla linea Porretta-Pistoia. La circolazione è stata interrotta ieri mattina dopo che nella notte si è verificata una frana dalla parete del versante ‘La Cava’. Un grosso masso, caduto sui binari probabilmente a causa del maltempo, impediva il passaggio dei treni e dunque il traffico è stato interrotto.

La roccia è stata rimossa da Rete Ferroviaria Italiana e sono state ultimate le operazioni di controllo e ripristino dell’infrastruttura ma la ripresa del servizio dipenderà dall’esito delle verifiche di stabilità della zona da cui è avvenuto il distacco.

Gli accertamenti sono previsti con l’aiuto di esperti tra rocciatori, geologi e personale di Protezione Civile.

A causa del meteo avverso di questa mattina, le operazioni sono state rinviate.

Fino all’interruzione del traffico ferroviario sulla linea, Trenitalia garantirà un servizio di autobus sostitutivi tra Porretta e Pracchia-Pistoia. Resta regolare il traffico tra Bologna e Porretta.

[trenitalia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email