“TUTTI PAZZI PER L’ARTE“

La mostra organizzata dal gruppo Art Lab della Officina delle possibilità MahBoh di Buggiano si terrà dal 28 novembre all’11 dicembre all’Ipercoop di Massa e Cozzile

Uno dei lavori esposti

BUGGIANO. L’Officina delle possibilità MahBoh di Buggiano, con il laboratorio artistico “Art Lab” organizza, dal 28 novembre all’11 dicembre, presso lo spazio espositivo del’Ipercoop la Coop Fi di Massa e Cozzile, una mostra di pittura di artisti dilettanti.

Il titolo è “Tutti pazzi per l’arte”, che è un omaggio a tutte quelle persone che soffrono del disagio mentale e che trovano in questa espressione un modo per combattere e mitigare la propria patologia sia sul piano della possibilità di libera espressività individuale sia sul piano della socializzazione.
Si tratta di un centinaio di opere con stili diversi e soggetti variegati frutto del lavoro di questo gruppo prolifico maturato in due anni di attività presso il MahBoh, struttura sociale dell’Asl Toscana Centro .
“Con questa mostra – affermano le organizzatrici – si è cercato di dare voce e visibilità a tutti coloro che spesso vivono nell’ombra e negli angoli della società, afflitti dallo stigma della patologia mentale che purtroppo non lascia molti spazi di esternazione e di inserimento nella realtà di tutti i giorni”.
L’evento ha anche lo scopo di sensibilizzare la popolazione sui problemi del disagio mentale, che è in continuo aumento per tutte le fasce di età mentre i servizi sono sempre più scarsi e carenti. Il benessere psicofisico è un bene prezioso per tutti.
Le persone che attraversano, o hanno attraversato l’esperienza della sofferenza mentale e i familiari sono, molto spesso, vittime di pregiudizi e isolamento, che influiscono sulla vita di tutti i giorni e specialmente sul lavoro e sul benessere in generale.

La locandina

Non ci sono investimenti adeguati alle esigenze e questo crea disparità di trattamento rispetto ad altre patologie. Molte persone così, sperimentano sulla propria pelle cosa significhi lo stigma e la discriminazione sociale.
Il Covid-19 ha aumentato il numero di persone che soffrono di disturbi dell’umore, in particolare ansia, depressione, paure e stress. Inoltre il distanziamento fisico ha aggravato la situazione e tanti sono stati vittima dell’isolamento sociale già in atto.
Alla mostra saranno presenti utenti e operatori con uno stand dove sarà possibile trovare pubblicazioni a riguardo e ricevere informazioni .
La mostra “Tutti pazzi per l’Arte” vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche del disagio mentale. È attraverso la conoscenza che si abbatte il pregiudizio.
Inoltre, favorire il benessere psico-fisico attraverso l’arte è stato dimostrato influisce positivamente sul cervello e l’umore e quindi sulla qualità di vita di tutti e nel caso specifico di chi soffre di disturbi mentali.

Collaborano alla manifestazione l’OdV Rosa Spina , l’ Azienda Usl Toscana Centro , il servizio di salute mentale della Valdinievole, L’OdV Albatros e tutto il gruppo MahBoh di Buggiano .
Per info: 335-1215418-  3476998400

[riccomini — rosa spina/mahboh]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email