TUTTO PRONTO PER L’INIZIO DI “VESTIRE IL PAESAGGIO”, 11-17 GIUGNO

Rinaldo Vanni

PISTOIA. Ai nastri di partenza il meeting internazionale “Vestire il Paesaggio” che quest’anno offre una edizione speciale, con l’obbiettivo di celebrare l’autorevole riconoscimento di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017 e con lo sguardo concentrato su Pistoia Capitale Europea del Verde.

Tutto pronto, dunque, per “Vestire il Paesaggio”, prestigioso appuntamento internazionale, ideato nel 2007, che giunge alla sua quarta edizione e che punta a  riflettere e a proporre idee innovative per la progettazione del paesaggio, utilizzando a pieno le opportunità offerte dall’ampia gamma di piante coltivate e incoraggiando il contatto del cittadino con la natura, la bellezza e la salubrità del verde.

La manifestazione, promossa ed organizzata dalla Provincia di Pistoia e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, con la collaborazione del Comune di Pistoia e del Distretto Rurale Vivaistico di Pistoia,  ha quest’anno come tema Dalla cultura del Verde alla cultura del Paesaggio. Il tema scelto mira a  rafforzare l’immagine di Pistoia non solo come “città delle piante”, ma anche come città d’arte e di eccellenze, territorio ricco di bellezze paesaggistiche, capolavori e cultura.

Il programma è intenso e diversificato come mai. Quest’anno “Vestire il Paesaggio” offre una intera settimana dedicata al rapporto tra il verde, il paesaggio e la bellezza. In arrivo oltre 40 relatori di fama mondiale, senza precedente il successo della adesione della stampa estera specializzata, tanti ospiti provenienti da tutto il mondo, con delegazioni perfino dall’ Indonesia.

“Vestire il Paesaggio”, che vede il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, del Ministero dell’Ambiente, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Toscana, di vari Comuni e dell’Ordine dei Dottori Agronomi della Provincia e con la partnership dell’Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini,  aprirà la manifestazione Domenica 11 Giugno con  l’iniziativa “Biciclettata verde nella città di Pistoia”.

Per Martedi 13 Giugno è prevista l’apertura ufficiale del Convegno dal tema “Dalla cultura del Verde alla cultura del Paesaggio”, a cui parteciperanno il Ministro delle politiche agricole, il Presidente della Regione, il Presidente della Provincia, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il Presidente della Camera di Commercio di Pistoia e il Presidente del Distretto Vivaistico. Il convegno, che sarà trasmesso in diretta streaming, sarà presieduto dal Dirigente Renato Ferretti e vedrà contributi di esperti internazionali.

Il programma definitivo dell’evento internazionale, che si terrà a Pistoia da domenica 11 giugno a sabato 17 giugno, è on line sul sito di Vestire il Paesaggio e sul sito della Provincia di Pistoia, insieme a tutte le informazioni utili sulle giornate della manifestazione, gli eventi collaterali, le notizie di interesse. Sul sito Vestire il Paesaggio è prevista la possibilità di registrarsi ai singoli eventi e di iscriversi alla newsletter. Vestire il Paesaggio è presente anche sui social. Gli allestimenti a verde delle sedi dell’Edizione 2017, Biblioteca San Giorgio e Palazzo di Giano del Comune di Pistoia, sono a cura dell’Associazione Vivaisti Italiani.

Il Presidente della Provincia Rinaldo Vanni dice: “Pur nelle difficoltà economiche del momento, la Provincia, grazie alla collaborazione di tanti attori locali, delle imprese vivaistiche pistoiesi e, in ultimo ma non per ultimo, dei floricoltori di Pescia, consegna la quarta edizione di Vestire il Paesaggio e la consegna avviene con un programma arricchito di contenuti e di eventi. Nell’anno del prestigioso riconoscimento di Capitale Italiana della Cultura, Pistoia deve approfittare per diventare vettore di una nuova cultura del verde, da diffondere e da far praticare, e l’occasione di Vestire il Paesaggio rappresenta un volano importante in questo senso.

“La nostra è una  provincia che ha   competenze e  conoscenze  speciali, il nostro know-how è distintivo ed è tale per cui con i  diritti abbiamo dei doveri, il dovere appunto di innescare da qui la rivoluzione della cultura del verde. Verde che noi sappiamo essere patrimonio paesaggistico, ma anche storico, artistico, bacino di conoscenza e competenze e spazio rilevante di crescita economica. Siamo consapevoli che la strada è lunga e non ancora tracciata, ma con Vestire il Paesaggio facciamo dei passi in avanti”.

[provincia pistoia]

Vedi anche:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento